IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, esordio da dimenticare per l’Amatori Pallacanestro Savona risultati

L'Under 18 della Pallacanestro Vado non può nulla contro la corazzata Biella

Vado Ligure. Brutta prestazione per la squadra vadese targata APS. Nella prima giornata del campionato, il Villaggio espugna il geodetico di Vado Ligure con un sonoro 72-52.

L’equilibrio dura pochi minuti e già nel finale del primo periodo gli ospiti prendono il largo arrivando al primo intervallo con un vantaggio in doppia cifra. Il secondo periodo si apre come si era chiuso il primo, con lo svantaggio dei padroni di casa che supera le venti lunghezze prima che una reazione d’orgoglio nel finale permetta ai savonesi di andare al riposo sul meno nove.

Un terzo periodo disastroso dei biancorossi locali permette però agli ospiti di dilagare nuovamente e chiudere la pratica con un quarto di anticipo. Il parziale di 20 a 8 non lascia spazo alle speranze di recupero dei padroni di casa. Nell’ultimo periodo largo spazio alle rotazioni da ambo le parti con Villaggio che chiude in controllo.

Per i savonesi si prospetta una settimana di duro lavoro per cercare di arrivare più pronti alla difficile trasferta di Casarza di Domenica prossima.

Il tabellino:
Amatori Pallacanestro Savona – Villaggio Sport 52-72
(Parziali: 15-25; 30-39; 38-59)
Amatori Pallacanestro Savona: De Marzi 8, Luciano, Colandrea 8, Damonte 10, Mazzucchelli 7, Missoni, Vigliola 13, Bertolucci 2, Saltarelli, De Leo 4. All. Trenta, ass. Gatto e La Rocca.
Villaggio Sport: Sciutti, Cotelli 16, Moroni 3, Borella 10, Setaro 4, Magagnotti 16, Arzeno 6, Zippo 2, Cimartelli 11, Sambuceti 4. All. Annigoni, ass. Licata.

Esordio durissimo per l’Under 18 di Vado che affronta tra le gelide mura amiche la corazzata Biella, sicuramente una delle candidate per il primo posto del girone.

Malgrado i tanti infortuni e indisponibilità che limitano o precludono la presenza in campo di alcuni ragazzi, i biancorossi fanno quadrato nella difficoltà e riescono, almeno finché le energie glielo consentono, ad ottemperare alle richieste di coach Dagliano: rispondere all’energia, marchio di fabbrica degli avversari, con altrettanta energia.

Certo, il grande sforzo fisico ed il ritmo forsennato hanno portato anche a molte amnesie difensive dovute alla scarsa lucidità ed attenzione di alcuni ed a molte palle perse in attacco sotto la forte pressione della difesa biellese, ma l’atteggiamento sembra quello giusto per migliorare giorno per giorno e provare a togliersi delle soddisfazioni nel prosieguo del torneo.

Prossimo impegno giovedì 8 ottobre a Borgomanero contro il College, altra squadra di alto livello nazionale.

Il tabellino:
Pallacanestro Vado – Pallacanestro Biella 68-97
(Parziali: 18-32; 32-55; 55-73)
Pallacanestro Vado: Brichetto 4, Olowu 17, Vallefuoco 13, Cerisola 5, Collina 6, Mozzone 10, Vukoja, Zini, Facci 1, Stroppa 4, Valsetti 8, Simic ne. All. R. Dagliano, ass. Pozzi e Costa.
Pallacanestro Biella: Pollone 7, Manukelashvili 21, Bargamaschi 8, Marletta 16, Wheatle 17, Bosio 2, Sartore 7, Grenno 8, Di Micco 8, Lai 2, Ambrosetti 1. All. F. Danna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.