IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aurelia Bis, oggi il tavolo tecnico al Ministero. E Di Tullio polemizza: “Bastava Skype…”

Roma. Si terrà questa mattina alle 10, presso il Ministero delle Infrastrutture a Roma, il tavolo tecnico sulle possibili modifiche ed integrazioni al progetto dell’Aurelia Bis che, una volta ultimata, collegherà Albisola Superiore con corso Ricci a Savona fornendo una soluzione alternativa all’Aurelia.

Un tavolo al quale parteciperanno il sindaco di Albissola Marina, Gianluca Nasuti, il vicesindaco di Albisola Superiore, Maurizio Garbarini, ed il vicesindaco di Savona, Livio Di Tullio. Che questa mattina ha colto l’occasione per lanciare una polemica sulle spese legate a trasferte di questo tipo quando, nell’era di Internet e della spending review, esisterebbero altri mezzi di comunicazione più economici.

Poche cose mi danno fastidio: una è andare a Roma – scrive diretto e senza fronzoli, come suo stile – Non nella Roma della bellezza ma in quella orribile dei Ministeri. Mentre son qua che aspetto l’aereo non posso far a meno di pensare che con un banale collegamento tipo Skype non ci saremo mossi, risparmiando tempo, denaro e vita“.

Ma i riti sono questi, e allora non resta che adeguarsi. L’obiettivo di giornata è chiaro: “Spero di riportare a casa i denari necessari a finanziare i lavori di miglioramento ambientale e acustico dell’Aurelia bis in Via Turati e in Via Schiantapetto. Dopo mesi di lavori, la nostra città se li merita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.