IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvazione Psr, la soddisfazione del comparto agricolo

La Cia di Savona ha organizzato riunioni informative con gli agricoltori della provincia

Regione. E’ grande la soddisfazione di tutto il mondo agricolo regionale per l’ok da parte dell’Ue al nuovo Piano di Sviluppo Rurale della Regione Liguria che potrà contare su quasi 314 milioni di euro, di cui 135 milioni provenienti da fondi europei e 179 milioni da cofinanziamento nazionale.

Le risorse potranno essere utilizzati per tutte quelle azioni legate al potenziamento della competitività del settore agricolo e forestale e della sua salvaguardia, ripristino e valorizzazione degli ecosistemi.

“Si tratta di una notizia attesa e davvero positiva per il nostro comparto – dichiara Aldo Alberto, coordinatore di Agrinsieme Liguria, Associazione che rappresenta le aziende e le cooperative di Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane – Adesso ci auguriamo che gli amministratori e gli uffici tecnici della Regione si attivino per mettere in campo le misure e gli atti burocratici necessari a rendere operativo il piano nel più breve tempo possibile”.

“L’approvazione del Psr – prosegue – rende ancora più urgente l’istituzione del Tavolo Verde, che abbiamo da tempo richiesto, per coordinare attraverso il confronto e la partecipazione del mondo agricolo, le priorità degli interventi che la Regione dovrà mettere in campo”.

“Il testo approvato dalla commissione europea costituisce un punto fermo per approfondire le diverse possibilità di accesso ai finanziamenti per gli agricoltori professionali ed i coltivatori in genere – dichiara il direttore provinciale della Confederazione Italiana Agricoltori Osvaldo Geddo – Ulteriori possibilità di valutazione verranno dalla predisposizione dei bandi ai quali sta lavorando Regione Liguria. Tra questi, i primi ad essere attesi dal mondo agricolo sono i bandi che riguardano i giovani agricoltori, gli investimenti nelle aziende agricole, il ripristino dei danni alle aziende danneggiate da calamità ed il bando per i Gruppi di Azione Locale (Gal) rivolto anche agli enti locali”.

I bandi per attingere ai fondi dovrebbero uscire a novembre. In provincia di Savona, le aziende agricole ed i soci della Cia potranno informarsi sulle specifiche misure del PSR partecipando agli incontri organizzati dall’associazione, o presso tutti gli uffici e ai recapiti di zona della Cia.

Dopo il via libera della commissione europea, la Cia di Savona organizza un calendario di riunioni informative con gli agricoltori su tutto il territorio provinciale. La prima riunione, aperta a tutti i soggetti agricoli (aziende, cooperative, consorzi, enti), è in programma lunedì 19 ottobre alle 20.30 nella sala riunioni della Cia di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.