IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione Varazze, concessi i domiciliari al 23enne albanese fotogallery

Varazze. Sono stati concessi gli arresti domiciliari per Sabit Gabraj, il ventitreenne albanese che da lunedì pomeriggio è in stato di fermo per l’aggressione nei confronti di Riccarco Cinco, 44 anni, varazzino, tuttora ricoverato nel reparto di Rianimazione e in prognosi riservata all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure: rimane in coma farmacologico.

Il gip del Tribunale di Savona Francesco Meloni ha accolto la richiesta dei due legali del giovane, Dominique Bonagura e Claudio Marchisio, presentata dopo l’interrogatorio di garanzia avvenuto nella giornata di ieri quando il giudice aveva convalidato l’arresto e confermato la misura della custodia cautelare in carcere, con l’accusa di lesioni gravissime.

Per il 23enne, quindi, è stata decisa la misura degli arresti domiciliari, in attesa che si chiarisca la sua posizione anche alla luce delle condizioni cliniche del 44enne varazzino.

Il gip ha ritenuto valide le motivazioni dei due avvocati difensori, in quanto non sussistono più, secondo i legali, le motivazioni per una custodia cautelare in carcere nei confronti del loro assistito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. aitanik
    Scritto da aitanik

    I domiciliari? Io lo avrei fatto sindaco.

  2. Scritto da Sergio Sanguineti

    C.V.D.!… Mentre Riccardo sta dibattendosi tra la vita e la morte!…