IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona torna il 16^ festival nazionale di doppiaggio “Voci nell’ombra”

E’ la più longeva e importante manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio

Savona. Si svolgerà a Savona il 29 e 30 ottobre la 16^ edizione de Il Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra, prodotta da Risorse-Progetti & Valorizzazione sotto la direzione di Tiziana Voarino e del professor Felice Rossello.

E’ la più longeva e importante manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio, nella consapevolezza che il doppiaggio italiano è sicuramente, a livello di professionalità, il migliore in assoluto. Il Festival si pone l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’arte, il patrimonio, del doppiaggio italiano, in cui siamo “maestri”. La manifestazione ha una sua naturale vocazione nazionale e crossmediatica. I

l Festival è promosso dal Comune di Savona e in particolar modo dall’assessorato alla cultura e alle politiche giovanili, dall’Unione Industriali di Savona, con main sponsor Carispezia. Ha i patrocini di Regione Liguria, dell’Università di Genova, del Campus di Savona e Spes che lo gestisce, dell’Ufficio Scolastico Regionale Ligure, dell’Università di Milano Bicocca, dell’Università di Bologna con il dipartimento di Forlì, dell’Aidac (Associazione Italiana Dialoghisti e Adattatori Cinetelevisivi), dell’Agis, della Genova Liguria Film Commission, di Confassociazioni Internastional, del Nuovo Imaie. Tra gli altri top sponsor Walk in adv, Coop Italia e Coop Liguria, Cooperativa Bazzino e Consorzio Savona Crociere. Questa edizione sarà dedicata a Claudio G. Fava e Bruno Paolo Astori

Per il Festival, dopo la scomparsa del suo storico direttore artistico Claudio G. Fava e dell’ideatore Bruno Astori, questa sedicesima è un’ edizione di rilancio. La Serata d’Onore del 30 ottobre, alle 21, ad ingresso gratuito, con consegna degli Anelli d’Oro ai migliori doppiaggi e doppiatori italiani si svolgerà al Teatro Chiabrera di Savona, presentata dal divertente attore Riccardo Rossi e dal giovane doppiatore e Youtuber Maurizio Merluzzo.

Gli Anelli d’Oro sono selezionati dalla prestigiosa e rinnovata giuria. Per il cinema e la televisione è composta da: Steve della Casa presidente, Enrico Lancia presidente onorario, Baba Richerme , Veronica Pivetti, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Antonio Genna, Tiziana Voarino e Morando Morandini. Sono state inserite anche nuove sezioni per ampliare la portata della manifestazione stessa e coinvolgere altri settori dell’audiovisivo, sempre più importanti per il doppiaggio: per l’adattamento e dialoghi italiani Bruno Gambarotta e la professoressa Delia Chiaro, per gli audiolibri Arturo Villone e Stefano Ferrara, per gli spot pubblicitari Maurizio Di Maggio, per i prodotti di animazione Lorenzo Doretti, per i programmi di informazione Simone Galdi, Lorenzo Mosna e Fabrizia Malgeri per i videogiochi.

Sarà consegnata anche la Targa Claudio G. Fava alla carriera a Roberto Chevalier, doppiatore tra gli altri di Tom Cruise. Il Festival punta anche all’interattività: per la Targa Bruno Paolo Astori alla voce emergente si avvale della app “Il Festival del Doppiaggio, scaricabile su smartphone e tablet, creata dallo Sportello del Marketing di Vicenza. E’ stata veicolata anche nelle scuole, infatti le otto voci in nomination sono quelle dei beniamini del pubblico televisivo giovane. La app permette di avvicinarsi all’affascinante mondo del doppiaggio, conoscere da vicino il percorso di una trasposizione audiovisiva, rimanere aggiornati sugli eventi in programma nel Festival, ascoltare alcune tra le più brillanti nuove voci italiane e votare la miglior voce che si sta distinguendo. Si può anche scegliere la preferita direttamente dalla pagina del sito www.vocinellombra.com, nella sezione dedicata.

Gli altri appuntamenti del Festival sono altrettanto importanti: giovedì 29, a partire dalle ore 10,30 una tavola rotonda internazionale tra accademici, esperti, addetti e professionisti del doppiaggio si svolgerà nella Sala Conferenze della Pinacoteca Civica; alle 21, al Nuovo Film Studio durante il blog talk condotto da Chiara Giuria con la partecipazione di Bruno Gambarotta e Felice Rossello, momento di confronto con il pubblico, si potrà assistere a doppiaggi in diretta e alla presentazione del libro Il doppiaggio nel Cinema di Hollywood di Enrico Lancia, Fabio Melelli e Massimo Giraldi, edito da Bulzoni e introdotto da Renato Venturelli. Venerdì 30, dopo una visita dei doppiatori al Museo della Ceramica, Baba Richerme giornalista ed inviata del GR1 presenterà il libro Cento colpi di Hollywood Party. Parteciperanno due degli autori, Steve della Casa e Alessandro Boschi,anche conduttori della storica trasmissione sul cinema di RaiRadio3. Alle 21, il Gran Galà al Teatro Chiabrera di Savona: quarantatre nomination per quattordici Anelli d’Oro che saranno consegnati alla miglior voce maschile, femminile, non protagonista e al miglior doppiaggio generale, sia per il cinema, sia per la televisione. Anelli d’oro anche per il doppiaggio dei videogiochi, prodotti di animazione, speakeraggio negli spot pubblicitari, interpretazione degli audiolibri, doppiaggio di programmi d’informazione e per l’adattamento e i dialoghi italiani dei prodotti trasposti.

Elisa Di Padova, assessore alla cultura del Comune di Savona aggiunge: “Con il Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra, che quest’anno per noi è rientrato sotto il marchio Savona Screen Festival insieme alla rassegna estiva Cinema in Fortezza, si conferma l’attenzione che la città rivolge al grande schermo. Dal cinema che si vede, spostiamo quindi l’attenzione al cinema che si ascolta e di conseguenza puntiamo i fari su un mestiere affascinante e spesso poco conosciuto al grande pubblico.  Mi fa piacere sottolineare come tutti i luoghi fulcro della cultura e della creatività di Savona siano coinvolti e che punti su importanti collaborazioni soprattutto per l’ambito formativo, in prima battuta con il Campus di Savona, alla scoperta di un mestiere che è profondamente legato all’industria culturale e da cui possono nascere nuove opportunità sul nostro territorio”.

I nuovi direttori Tiziana Voarino e Felice Rossello sottolineano: “Questo Festival è un patrimonio che, come il doppiaggio, va valorizzato; deve rimanere in Liguria. La manifestazione è sostenuta principalmente da parte di sponsor privati, frutto di una lunga e paziente ricerca, e si pone l’obiettivo di condurli con sé alla ribalta. Siamo orgogliosi di portare a Savona il gota del doppiaggio italiano e di poter offrire durante la manifestazione tutti gli appuntamenti gratuiti. Non solo, ma promuoveremo anche una raccolta fondi. Rientrerà nell’ iniziativa di aiuti umanitari Operazione Stella. Per la serata d’onore suggeriamo di prenotare al 3801871206”.

Gli sponsor sono: il main sponsor Carispezia e Walk in Advertising, I top sponsor Coop Italia e Coop Liguria la Cooperativa Augusto Bazzino, Il Consorzio Savona Crociere, il centro medico OLOS, Picasso Gomme, Besio prodotti al chinotto, l’azienda Giacobbe specializzata nei tipici “amaretti”, l’Hotel Mirò.

L’appuntamento è quindi nella Città di Savona, nel cuore del Ponente Ligure, dove si darà convegno il meglio del doppiaggio italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.