IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nulle le multe degli autovelox non revisionati: l’associazione Codici prepara i ricorsi

L'associazione dei consumatori di Cairo prepara le carte

Cairo Montenotte. Ricorsi contro gli autovelox non sottoposti a tarature e revisioni periodiche. Sono quelli che sta preparando l’associazione consumatori Codici di Cairo Montenotte. A “spianare la strada” alle azioni è la sentenza della corte costituzionale del 29 aprile scorso, la numero 113, che sancisce l’incostituzionalità dell’articolo 45 del codice della strada nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura.

“Ciò – spiega l’associazione – rende nulli tutti i verbali notificati sino ad oggi e di aprire un contenzioso su quelli già pagati e per i quali sarebbe legittimo non solo richiedere un rimborso, ma anche la restituzione della patente nei casi di sospensione, come pure dei punti tolti (le sentenze della corte costituzionale, infatti, hanno efficacia retroattiva)”.

Codici, presente in Liguria con il suo sportello di via Montenotte a Cairo, è al fianco degli automobilisti contro le multe illegittime: “Dopo la recente pronuncia della corte costituzionale – riferisce Ugo Del Soldato, responsabile dello sportello cairese – tutte le multe elevate mediante l’utilizzo di autovelox non controllati e revisionati periodicamente sono nulli. Sarà possibile, pertanto, ottenere l’annullamento di tutti quei verbali (e sono migliaia) per eccesso di velocità, in tutti quei casi in cui i Comuni non hanno provveduto alla manutenzione periodica imposta dalla corte costituzionale. Codici sta predisponendo azioni da intraprendere in tutti i Comuni della Regione, al fine di ottenere l’annullamento dei verbali elevati mediante accertamenti effettuati con autovelox non a norma, alla luce della sopra citata sentenza della consulta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.