IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vendola a Savona per lanciare Pastorino: “L’esempio di Rete a Sinistra è straordinario”

Savona. “L’esempio di Rete a Sinistra è straordinario, il primo laboratorio di respiro nazionale per dare una casa a nuove idee di progresso”. Sono le parole di Nichi Vendola che, ieri sera, nella suggestiva cornice di palazzo Santa Chiara, a Savona, davanti ad una platea di un centinaio di persone, ha lanciato ufficialmente la campagna di Rete a Sinistra in appoggio al candidato presidente Luca Pastorino, con i candidati savonesi Enrica Maria Tonola, Sergio Lugaro, Erica Crespiani e Marco Ravera.

“Quello che state facendo qui in Liguria è straordinario, Rete a Sinistra è il primo laboratorio di respiro nazionale per dare una casa alle nuove idee di progresso, di riforma e dei diritti indicati dalla Costituzione. Per questo Sinistra Ecologia e Libertà è a disposizione per la realizzare compiutamente il progetto” ha detto Vendola.

In riferimento alle parole del Premier, Vendola ha concluso così: “C’è una sinistra che vende l’anima al diavolo per vincere e una che preferirebbe non vincere le elezioni piuttosto che vendersi l’anima”.

La giornata di ieri è stata caratterizzata da diversi momenti di confronto con gli abitanti, di Quiliano prima e Savona dopo. Tema centrale della domande poste dalle persone, la situazione nazionale e locale.

“Abbiamo la possibilità di cambiare veramente – ha aggiunto Sergio Lugaro, durante la conferenza stampa svoltasi nel point elettorale del candidato in corso Italia -. possiamo finalmente sbloccare una situazione politico-economico che negli ultimi dieci anni, in Liguria, ha impedito ai cittadini e soprattutto alle nuove generazioni di costruire un futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.