IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Una merenda della pace” per aiutare i bambini delle missioni

Ad intrattenere il pubblico presente anche il concerto della Banda Città di Arenzano

Più informazioni su

Arenzano. Ad Arenzano una giornata di festa per aiutare le popolazioni della Repubblica Centrafricana che si stanno risollevando dalla guerra.

E’ in programma domenica 31 maggio nel piazzale antistante il Santuario del Bambin Gesù di Praga dove verrà preparato il panino alla nutella più lungo della Liguria: 90 Kg di nutella e 60 Kg di pane e focaccia.

Lo scopo non sarà battere il record del Guinnes dei primati, ma fare conoscere la situazione di una delle “perigerie del mondo” e raccogliere fondi da destinare ai 4000 profughi centrafricani che ancora affollano le missioni dei frati carmelitani scalzi.

Partecipando alla “Merenda della Pace” si contribuirà a donare un futuro ai tanti bambini che domandano attenzione e cura, la cui merenda spesso è solo un bicchiere di acqua, la stessa con cui si lavano il viso.

La giornata prevede la preparazione della focaccia, che verrà spalmata di nutella nei tavoli sistemati lungo il perimetro della grande piazza per poi essere misurata ufficialmente. A seguire la gara per la merenda vera e propria, durante la quale i partecipanti, divisi in squadre, dovranno aggiudicarsi il premio, mangiando il panino nel minor tempo possibile.

Ad intrattenere il pubblico presente anche il concerto della Banda Città di Arenzano, stands con esposti prodotti tipici liguri, africani e la nota essenza di lavanda prodotta dai Frati del Santuario.

Al termine della manifestazione, alle ore 17.30, messa nella Basilica con la preghiera per la pace. Sarà l’occasione per trascorrere un lieto pomeriggio, assaggiare la tipica focaccia ligure e contribuire così a migliorare le condizioni di vita di un popolo che vuole risollevarsi dal dramma della guerra.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.