IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni, niente “regionali veloci”: la rabbia del Comitato Utenti del ponente

Ponente. I “regionali veloci per il ponente ligure non ci saranno, almeno nell’orario estivo che partirà da giugno. Nella riunione del 18 maggio, presenti dirigenti e tecnici di Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana e Assessorato ai Trasporti della Regione Liguria, il Comitato Utenti Trenitalia del Ponente ha finalmente avuto una risposta chiara: “A dodici giorni dalla elezioni, non si possono fare variazioni alle tracce orarie che comportino oneri economici per la Regione”.

“Perché quindi siamo stati convocati? Noi siamo andati, come sempre rispettosi delle istituzioni, abbiamo dedicato ore importanti di lavoro, ma purtroppo ancora una volta invano. Ma c’è una verità che vogliamo dire e ribadire: il Comitato propone i regionali veloci fin dal 2009. Lo abbiamo fatto a più riprese nell’interesse dei cittadini del Ponente, sempre inascoltati. La sterminata documentazione che abbiamo raccolto la useremo per scrivere un libro bianco sulla miopia che ha informato le scelte dell’Assessorato ai trasporti della Regione Liguria e sul disinteresse della maggior parte degli amministratori locali” affermano dal Comitato.

“Ormai siamo costretti a pensare in prospettiva futura (orario invernale 2015-2016), fiduciosi della professionalità che hanno dimostrato Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana. Ai nuovi amministratori della Regione Liguria – chiunque essi siano – chiediamo però una totale discontinuità dall’approccio di questi ultimi sei anni e forse, finalmente, i treni liguri andranno più veloci dei ciclisti della Milano-Sanremo!” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.