IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terrorismo, l’Imam di Albenga: “Brahim è un bravo ragazzo”

Nella moschea di regione Bagnoli pregano 300-400 fedeli, tutti contrari a qualsiasi forma di terrorismo

Ceriale. “Un ragazzo di buona famiglia, conosco i suoi genitori e anche lui, un bravissimo calciatore”. E’ così che Abdelaziz Sofi (nella foto), Imam della moschea di Albenga, la più grande della Liguria, ricorda Brahim Aboufares lo studente è accusato anche di concorso nell’arruolamento di persone per il compimento di atti di violenza con finalità terroristiche.

“Non frequenta la moschea – aggiunge Abdelaziz Sofi – vediamo la sua famiglia ogni tanto solo in occasione del Ramadan e di feste. Ma lui, ne sono certo, non partecipa alle nostre preghiere”.

Nella moschea di regione Bagnoli pregano 300-400 fedeli. “Tutti contrari a qualsiasi forma di terrorismo – dice l’Imam – Sono certo che Brahim non è un fanatico. Lo conosco da tanti anni e non mi ha mai dato l’impressione che possa essere il tipo di fare cose del genere”.

I carabinieri della compagnia di Albenga che da tempo controllano tutta la Piana non ricordano di averlo arrestato o denunciato per attività legate al contrasto della criminalità o spaccio di droga. Un ragazzo con i documenti in regola così come la sua famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da svullo

    Tutti bravi ragazzi, ma certo poi ti mettono le bombe sotto il culo. tutti a casa loro!!!!!!

  2. Scritto da yogsototh

    per l’imam sono sempre stati in tre o quattro i delinquenti e si vede anche questo si vede dalla foto che bravo ragazzo è…