IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo: Stefano Rebecchi si aggiudica l’Open di Taggia foto

Si piazzano in terza posizione Sergio Calò, Silvia Chiappori e Gabriele Fazio; Matteo Fazio e Federico Occelli nei quarti

Toirano. Nello scorso fine settimana si è disputata la terza serie di tornei Open della stagione. In Liguria il compito di organizzarlo è spettato all’ASD Arma di Taggia, nella palestra “Ruffini” a Taggia.

Nel singolo maschile Over 2000 la vittoria è andata a Stefano Rebecchi (Toirano) che, accreditato della testa di serie numero 3, ha compiuto un percorso netto vincendo tutti e sette gli incontri giocati.

Dopo aver sconfitto 3-0 Massimo Adimari, 3-2 Davide Fusco e 3-0 Fabio Torgano nel girone eliminatorio, Rebecchi ha eliminato, tutti in 3 set, Nicholas Magurno negli ottavi, Tomas Valle nei quarti e Marco Brignolo in semifinale. In finale il portacolori del Toirano ha battuto il numero 1 del torneo, Ulisse Ballestin, con il risultato di 3-1 (12-10, 11-9, 7-11, 11-9).

Piazzamento nei quarti di finale per Federico Occelli (Toirano). Numero 2 del torneo, Occelli ha passato in maniera agevole il girone con i successi su Mario Rabaglio, Luciano De Nicola e Flavio Ballerini. Negli ottavi ha avuto la meglio in 4 set su Valerio Donzella, prima di arrendersi nei quarti a Marco Brignolo.

Non sono riusciti a superare il girone eliminatorio gli altri due portacolori del Toirano: Roberto Pesce e Riccardo Berghenti. Quest’ultimo ha ottenuto un successo su Alessandro Garibaldi.

Nel singolo maschile Over 400 ottima prova di Sergio Calò (Savona), che si è classificato terzo. Testa di serie numero 3, ha battuto, nell’ordine, 3-0 Davide De Faveri, 3-0 Valerio Donzella e 3-0 Marco Brignolo nel girone; 3-0 Antonino Cosentino nei quarti. In semifinale Calò ha ceduto ad Andrea Cittadini.

In campo femminile, nel singolo Over 200 Silvia Chiappori (Savona) è salita sul terzo gradino del podio. Battuta 3-0 da Laura Siccardi, si è riscattata vincendo 3-1 su Layla Pino. In semifinale Chiappori è stata sconfitta in 3 set da Maya Pino.

Piazzamento sul podio per Silvia Chiappori e Stefano Rebecchi anche nel doppio misto. Sono giunti terzi, sconfitti in 4 set in semifinale da Massimo Bracco e Maria Valeria Muraro. Nei quarti Silvia e Stefano avevano prevalso 11-7 al quinto set su Nicholas Magurno e Layla Pino.

In Lombardia l’Open si è svolto a Gerenzano, in provincia di Varese. Nel singolo Over 2000, che annoverava 68 iscritti, ottima prestazione di Matteo Fazio (Don Bosco Varazze). Numero 23 del torneo, è riuscito ad arrivare fino ai quarti di finale.

Nello stesso torneo Gabriele Fazio (Don Bosco Varazze) è uscito nel girone eliminatorio ma si è prontamente riscattato nel singolo Cadetti. Gabriele, numero 5 nell’ordine dei favoriti, è andato oltre le aspettative, raggiungendo le semifinali. Per il giovane varazzino, quindi, un’ottima terza posizione.

Hanno scelto l’Open piemontese, a Torino, quattro tesserati delle società savonesi.

Nel singolo maschile Quinta Categoria, Fabrizio Lattaro (Don Bosco Varazze) ha superato il girone con una vittoria su Giancarlo Manassero e una sconfitta con Riccardo Lavagetto. Nei 32esimi del tabellone si è arreso 11-9 al quinto set a Roberto Lucchetta.

Andrea Bottaro (Toirano) ha passato il girone sia nel singolo Quarta Categoria (battendo 3-2 Andrea Ceccon) che nel singolo Terza Categoria (vincendo 3-0 su Fabrizio Bertolotto). Nei 16esimi del Quarta ha avuto la meglio per 11-7 al quinto set su Maurizio Perri, arrendendosi per a Stefano Assone. Nei 16esimi del Terza non è riuscito ad avere la meglio su Salvatore Caronia.

Poca buona sorte per Daniele Bottaro e Giuseppina Volpi. Gli altri due tesserati del Toirano in gara a Torino non sono riusciti a superare la prima fase né nel Terzanel Quarta Categoria, fermati da avversari che li precedono in classifica.

Nelle foto: i podi con gli atleti savonesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.