IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stop agevolazioni parcheggi a Finale, ironia M5S: “Finalmente depredati tutti in modo equo”

Finale Ligure. “Lo Sceriffo di Nottingham ha colpito ancora”. La buttano sull’ironia Michele Menardi e il Movimento 5 Stelle: lo “sceriffo” in questione è la giunta Frascherelli, “colpevole” di aver modificato le tariffe per i posti auto eliminando, dal prossimo 1 ottobre, le agevolazioni per i dipendenti comunali, i lavoratori autonomi e i commercianti.

Per loro, il costo del posteggio passerà da 0,5 centesimi di euro all’ora a 1,80 euro come per i non residenti, tariffa considerata dal molti già alta. Dal 1 giugno entrerà in vigore la variazione tariffaria in relazione al riorganizzazione dei parcheggi pubblici comunali: niente più tessera magnetica nel parcheggio pluripiano di piazza dei Donatori di Sangue. Mentre dal prossimo 1 ottobre 2015 le agevolazioni saranno eliminate del tutto.

Una scelta, quella di Finale Ambiente, che ha scatenato diverse polemiche a Finale. E secondo il M5S le “sorprese” non sarebbero finite: “Ci è giunta voce inoltre che la cessazione della riduzione sui parcheggi potrebbe coinvolgere anche i residenti – rivelano – Finalmente tutti verremo depredati in maniera equa“.

“In compenso – commentano amari – saremo controllati con nuovi esattori incaricati come pubblici ufficiali: i nuovi ausiliari del traffico beneficeranno della qualifica di Pubblico Ufficiale e potranno elevare contravvenzioni al pari della Polizia Municipale e Stradale”.

“L’ennesimo punto del programma ombra della lista ‘U-Go Frascherelli Sindaco’ è stato attuato – conclude il portavoce del Movimento 5 Stelle – La prossima mossa sarà togliere altri parcheggi riservati ai residenti dei rioni per agevolarli ulteriormente? A questa velocità finiranno così velocemente il loro programma che potranno finalmente iniziare ad attuare anche quello del MoVimento 5 Stelle”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.