IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C femminile, l’Alassio termina al secondo posto il suo primo anno da matricola foto

Alassio. Secondo posto finale per le ragazze della Pallacanestro Alassio che non riescono a riportare Chiavari al PalaRavizza. E’ stata una stagione lunga che ha visto le alassine vincere ben 15 partite su 18; due delle tre sconfitte sono avvenute in finale.

A Chiavari le alassine si presentano pronte nei primi due quarti che si chiudono con soli tre punti a favore della compagine di casa. E’ però il terzo quarto il periodo decisivo perché se Chiavari fatica a segnare l’Alassio non ci riesce proprio riuscendo a realizzare solo 2 punti. Nell’ultimo quarto l’orgoglio alassino fa tornare le ospiti in partita ma qualche fischio discutibile a rimonta quasi avvenuta fissa il risultato sul 50-43 finale.

“Spiace sempre perdere una finale ma come società siamo contenti della stagione che, non dimentichiamolo, ci vedeva al via come matricola – dicono i dirigenti dell’Alassio -. Facciamo i complimenti al Chiavari per la vittoria ricordando che nel corso della stagione il bilancio delle partite si è fermato in perfetta parità, tre pari, anche se loro hanno vinto meritatamente le due gare decisive per l’assegnazione del titolo regionale”.

E’ stato un anno di crescita e non possiamo che ringraziare tutti, da coach Iannuzzi che ha ritrovato entusiasmo nell’allenare alle ragazze che hanno deciso di venire a giocare da noi, dalle nostre under che sono il patrimonio della nostra società a tutti quelli che durante l’anno ci hanno sostenuto. Con l’augurio che sia stata la prima stagione di una lunga serie – concludono – ricordiamo che la nostra società è disposta ad accogliere chiunque abbia voglia di giocare a questo bellissimo sport sia nel settore maschile che in quello femminile”.

Il tabellino:
Aurora Basket Chiavari – Pallacanestro Alassio 50-43
(Parziali: 15-12, 26-23, 32-25)
Aurora Basket Chiavari: I. Ortica 2, Vaccaro 6, E. Ortica 6, Canepa, De Martini 6, Copello 17, Tesserin 4, Diana 5, Celano 1, Parodi, Ostigoni, Bonini 3. All. Migliazzi.
Pallacanestro Alassio: Bellenda 6, Ciravegna, Tassara 2, Lanari 20, Re, Moncheroni, Mortera 8, Bordonaro, Bogliolo, Russo, Zappatore, Vittone 7. All. Iannuzzi.
Arbitri: Rezzoagli (Rapallo) e Fortunato (Cogorno).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.