IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, i consiglieri di “Progetto Comune” presentano un’interpellanza sulla chiusura del consultorio Asl

"L’ambulatorio è stato chiuso per lavori a fine aprile ma ad oggi non è stato riaperto"

Quiliano. Un’interrogazione sulla chiusura del consultorio di Valleggia. E’ quella che è stata presentata alla maggioranza del sindaco Alberto Ferrando dai membri del gruppo consigliare di minoranza “Progetto Comune” Nicola Isetta, Matteo Aliprandi, Americo Di Giovanni e Nadia Ottonello.

La chiusura è stata segnalata dai cittadini che si sono rivolti allo sportello organizzato ogni sabato mattina (dalle 9 alle 11) dai consiglieri di opposizione, i quali osservano: “L’ambulatorio sanitario dell’Asl è stato chiuso per lavori a fine aprile ma ad oggi non è stato riaperto e non è stato detto agli utenti per quanto tempo il servizio sarà sospeso. Dalle informazioni fornite dai cittadini risulta che le visite e gli appuntamenti siano già stati dirottati nella struttura di Vado Ligure e che sia stata già presentata una raccolta firme perché tale servizio non venga sospeso”.

“Una definitiva chiusura – notano ancora i consiglieri di Progetto Comune – sarebbe di grave disagio per tutti e soprattutto per le persone più avanti con gli anni, per disabili, per neomamme che per raggiungere la sede più vicina dovrebbero fare un lungo percorso. Il consultorio è di vitale importanza per i cittadini, dato che è l’unico sportello Asl presente su tutto il territorio di Quiliano. Conoscendo i tentativi fatti già in passato da parte dell’Azienda Sanitaria per eliminare tale servizio e consci delle battaglie effettuate a suo tempo perché ciò non avvenisse, ci siamo attivati con l’interrogazione per avere informazioni sulla reale situazione dell’ambulatorio e su gli eventuali atti che sono stati intrapresi o verranno adottati dall’amministrazione per scongiurare una chiusura definitiva del servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.