IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Savona Rugby saluta il “Fontanassa” con una vittoria risultati

Ottima prestazione anche dell’Under 18 e dell’Under 14

Più informazioni su

Il Savona Rugby si avvia ad un finale di stagione in crescendo nel campionato di C1. Sebbene troppo lontana dalla vetta, vuole finire in bellezza la sua stagione. Ad un match dal termine i savonesi salutano i propri tifosi con una bella vittoria sul Rivoli.

Una giornata calda costringe le due formazioni a dosare le proprie energie negli 80 minuti per non crollare improvvisamente. Biancorossi (oggi in maglia blu) che vanno in vantaggio dopo pochissimo grazie alla meta di Giancarlo Amato. Rispondono subito i piemontesi che spingono e costringono i padroni di casa nella propria metà del campo. Dopo alcuni minuti di possesso palla il Rivoli pareggia dopo una percussione sulla sinistra che sposta la difesa ligure su quel lato, salvo poi attuare un’abile giro palla sul lato opposto e mandare in meta l’ala destra.

Contrariamente a quanto ci si possa aspettare i torinesi non tornano a spingere rinfrancati dal pareggio, ma subiscono la furia savonese che significa nuovo vantaggio ancora con Amato. Palla rimessa dalla touche, maul e avanzamento inesorabile che conduce il giocatore alla sua seconda realizzazione in venti minuti. Il Savona inizia così un netto dominio del campo specie in fase offensiva. Piemontesi che faticano a difendere, ma quando riprendono il controllo dell’ovale rischiano di far male in più di un’occasione ai padroni di casa.

Gli incubi vengono scacciati con la terza meta che consente ai savonesi di andare sul doppio vantaggio. In meta va Alberto Noceto. Come detto, però la fase difensiva biancorossa non è il punto di forza della partita odierna e l’ultimo uomo dei padroni di casa commette una doppia infrazione beccandosi il giallo e i dieci minuti di stop. Fortunatamente per i liguri anche la seconda linea di Rivoli commette lo stesso errore e si ristabilisce la parità numerica. Proprio l’uomo in più nella mischia consente a Savona di avanzare in maul con il pallone fra le mani di Andi Shehu che schiaccia in meta.

Al riposo i locali sono avanti di dieci punti, ma al rientro subiscono una meta quasi immediata che riapre i giochi. Una spettacolare azione di Andrea Immovili, però consente ai savonesi di riportarsi sul doppio vantaggio. Il giocatore supera con abilità e potenza la linea difensiva piemontese e va a segno. Ciònonostante il match è intenso e spettacolare, i torinesi non hanno fatto tanti chilometri per arrendersi così e un minuto dopo, nuova meta che consente loro, dopo la seguente realizzazione di riavvicinarsi a -5 dai savonesi.

Nuova disparità numeri a dieci minuti dal termine, questa volta per Savona. È Costantino a chiudere i conti con un calcio di punizione che fissa il risultato sul 30-22. Non cambia quindi il risultato, nonostante Rivoli si dimostri una squadra tenace e caparbia, che, però oggi esce sconfitta dal “Fontanassa”. Da segnalare la presenza dei giovanissimi Tommaso Rossi, Mattia Giacobbe, Luca Bernat e Simone Scorzoni.

Ultima partita che vedrà i savonesi fare visita all’Alessandria, ancora in corsa per la promozione diretta.

Bene anche l’Under 18 che supera Imperia con un secco 5-38. La partita è a senso unico fin da subito. Al 10° va in meta Franceri su un bel ribaltamento di fronte che travolge la difesa imperiese. Di seguito è lui stesso a realizzare. Passano pochi minuti e Defonchio trova un varco e marca la seconda meta della giornata. Ancora Franceri è protagonista poi con un assist per Bernat che va in meta. Sarà di nuovo Franceri a realizzare da calcio da fermo. Tommaso Rossi piega definitivamente le già deboli difese dell’Imperia, rompendo un placcaggio a metà campo per poi involarsi e realizzare la quinta meta.

La ripresa inizia sullo 0-26, i savonesi controllano, ma si siedono troppo e al 20° Imperia accorcia le distanze su errore difensivo degli ospiti. Luca Burlando riallunga il risultato tramite una meta che appare fin troppo semplice, sotto l’H. Franceri prima realizza, poi a pochi minuti dal termine vince un 3 contro uno e va ancora a punto. Si chiude quindi la stagione proficua per l’Under 18.

Bene anche la penultima uscita dell’Under 14 che prima vincono per 24-12 contro gli Amatori Genova, ma vengono battuti a loro volta dai cugini genovesi del Genova Rugby con un sonoro 2-24. Rimane positiva, però la prestazione dei giovanissimi savonesi che chiuderanno il campionato la prossima domenica a La Spezia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.