IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata mondiale della biodiversità, l’Enpa: “Festeggiata soccorrendo una ventina di animali”

Più informazioni su

Savona. Si è svolta ieri la giornata mondiale della biodiversità, con incontri e manifestazioni sicuramente utili per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni alla sua difesa, tanto importante anche per l’umanità.

“Come tutti i giorni, però – dicono i volontari della Protezione Animali savonese – noi l’abbiamo celebrata in modo molto diretto soccorrendo una ventina di soggetti, di questa biodiversità, feriti, malati o in difficoltà. Hanno così ricoverato diversi nidiacei di tortora, merlo, gazza, cincia, che ora necessitano di essere alimentati molte volte al giorno, con un lavoro massacrante per i pochissimi volontari all’opera, che avrebbero bisogno di essere aiutati da altre persone; sono arrivati anche tre rondoni adulti, che necessitano anch’essi di alimentazione frequente e specifica nell’arco della giornata ed un adulto di gheppio, ferito ad un’ala (nella foto), recuperato dalla Guardia Forestale ad Albisola Superiore”.

“E’ paradossale – proseguono – che a svolgere questa pesante attività (2100 soccorsi nel 2014, già 450 quest’anno) così utile alla difesa della biodiversità debbano essere solo i volontari di un’associazione privata, che non ha mai avuto contributi statali, né aiuto da altre associazioni analoghe né, da ormai tre anni, da Provincia e Regione cui per legge spetta tale compito”.

“Ma l’assurdo – concludono i volontari dell’Enpa – è che neppure i parchi e le aree regionali protette hanno in funzione un servizio di recupero degli animali selvatici feriti o in difficoltà sul loro territorio; a parte il parco del Beigua che partecipa alle spese dell’Enpa con un piccolo contributo, l’area protetta di Bergeggi per bocca del Comune che la gestisce ha chiaramente negato la sua competenza, mentre gli altri comuni, Albenga (isola Gallinara), Ceriale (Rio Torsero), Millesimo (Bric Tana), Piana Crixia, Cairo (Adelasia), neppure rispondono”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.