IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Finale Ligure Viva”, manifesti con un messaggio al sindaco: “Da soli si corre veloci, insieme si va più lontano” foto

"I problemi si possono condividere e risolvere tutti insieme"

Finale Ligure. “Carissimo Ugo, hai mai ascoltato la canzone ‘Land of hope and dreams’ di Bruce Springsteen? Racconta di due compagni su un treno che porta verso la speranza, si stringono l’uno all’altro nella fede che andranno lontano verso un futuro fatto di sogni e speranze. Non sanno di preciso dove, ma si promettono il meglio possibile”.

Inizia in questo modo un manifesto, intitolato “Le ragione di una scelta”, affisso ieri a Finale Ligure dal movimento civico “Finale Ligure Viva”, che fa parte della maggioranza dell’amministrazione comunale cittadina.

Ad un anno dalle elezioni, il messaggio del gruppo che esprime l’assessore Andrea Guzzi e il consigliere Sergio Colombo, ha scelto di rendere pubblico il proprio pensiero, manifestando un disaccordo. Nessuna separazione, ma un’avvisaglia rivolta al sindaco, sottolineando l’importanza di procedere fianco a fianco in maniera condivisa.

“Su quel treno – prosegue il manifesto – ci sono tutti, di tutte le specie, ma sono sicuri che quel treno non tradirà mai le loro speranze. Noi crediamo che oltre ad essere saliti su, lo abbiamo messo in moto quel treno, insieme a te. Noi abbiamo aspettato e lottato per quattro lunghi anni per riuscire a salire su quel treno. Ognuno di noi ci ha messo la faccia, incurante dei sorrisini e delle battute dei detrattori”.

“Ci siamo uniti – aggiungono i portavoce di “Finale Ligure Viva” – per vincere affinchè in Comune entrasse una politica diversa, promessa ai nostri elettori e simpatizzanti, un sogno accompagnato da una visione precisa: una politica fatta di onestà, trasparenza e condivisione, allegria ed emozioni, che fosse ricca di accese discussioni interne, ricercando le critiche, soprattutto quelle degli amici“.

“Capiamo e comprendiamo, ma abbiamo nel cuore la politica descritta sopra – ribadiscono -, ci piace e vogliamo perseguirla, ‘male non fare paura non avere’, la trasparenza è la migliore garanzia di onestà, alla luce del sole, sorridiamo, i problemi si possono condividere e risolvere tutti insieme. Le decisioni si prendono con più facilità in condivisione”.

“Caro Ugo, un vecchio proverbio africano recita ‘da soli si corre veloci, insieme si va più lontano‘, non condividi? Vogliamo sentirci ancora uniti, gli uni vicino agli atri, sullo stesso treno certi di un futuro migliore senza compromessi. Abbiamo promesso un sogno, non esistono progetti irrealizzabili – concludono -. Bisogna crederci. Forza e coraggio!“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.