IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Baglietto, cantieri di Pisa a Mondomarine: salvi 32 lavoratori

Un mese per rendere operativa l'operazione di acquisto del sito produttivo

Più informazioni su

Savona. “Il rogito per l’acquisto del ramo d’azienda Cantieri di Pisa del gruppo Baglietto avverrà entro fine mese e dunque dall’1 giugno i 32 lavoratori, ai quali scadeva il 31 maggio la cassa integrazione in deroga e rischiavano la mobilità, sono tutti salvi: dall’1 giugno saranno riassorbiti da Mondomarine, che ha rilevato il marchio e lo stabilimento”. Così il segretario provinciale della Cgil pisana, Gianfranco Francese.

L’esito positivo della vicenda era già emerso nei giorni scorsi con l’aggiudicazione del marchio da parte della società ligure che nei prossimi giorni incontrerà il sindacato e le rsu aziendali per illustrare il piano industriale e di rilancio del sito produttivo, inattivo da cinque anni e con gli ultimi quattro caratterizzato dall’assemblea permanente dei lavoratori in fabbrica.

“In precedenti incontri con Mondomarine – hanno spiegato Andrea Lagana’ e Umberto Nannola delle rsu – abbiamo potuto apprezzare i loro progetti. A Pisa sarà costruita una gamma di yacht in alluminio fino a 40 metri, più piccoli di quelli che si producono a Savona che invece superano i 40 metri. Saranno però imbarcazioni più performanti e tecnologicamente avanzate”.

“Insomma, torna a vivere uno dei marchi storici della nautica italiana che proprio nel 2015 compie 70 anni”. L’incontro tra sindacati e azienda servirà anche, hanno concluso Nannola e Lagana’, “ad avere un’idea più precisa del numero di nuovi assunzioni necessarie per completare le figure professionali che mancano, visto che in questi anni molti noi sono riusciti a ricollocarsi e la forza lavoro si è praticamente dimezzata”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.