IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Evade da casa per vedere giocare il figlio, savonese denunciato dai carabinieri

Nei guai un trentaduenne che ora dovrà rispondere di evasione e lesioni

Più informazioni su

Savona. Evade dai domiciliari (reati contro il patrimonio) per vedere la partita del figlio, che gioca nel
campionato giovanissimi regionale, e durante la gara aggredisce il padre di un altro ragazzo dopo una lite per un fallo non concesso.

Per questo un uomo di 32 anni, residente a Savona, è stato denunciato dai carabinieri. Dovrà rispondere di evasione e lesioni. Il genitore picchiato, un genovese di 40 anni, ha riportato un trauma cranico ed è stato ricoverato in ospedale.

I  militari per risalire all’aggressore, che subito dopo la spinta  si era allontanato, hanno sequestrato l’elenco dei ragazzi in  campo e dopo aver raccolto in un album fotografico le foto di tutti i padri dei baby calciatori le hanno mostrate ai genitori, arrivando a identificare il trentaduenne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.