IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Classi “pollaio” al Classico, la protesta degli studenti: “Lotteremo contro l’accorpamento” fotogallery

Savona. “La manifestazione di questa mattina è stata un grandissimo successo”. Così sulla pagina Facebook è stata commentata la protesta degli studenti delle tre quarte ginnasio del liceo Classico Chiabrera di Savona, che sono destinate all’accorpamento in vista del prossimo anno scolastico.

“I ragazzi sono riusciti ad incontrare il sindaco, il vice prefetto e il Provveditore di Savona. La civiltà e il grande calore con il quale hanno esposto la situazione del Liceo è stata veramente eccezionale e a tratti commovente. Non so se riusciremo a vincere la guerra senza lottare, ma sicuramente un primo punto i ragazzi lo hanno segnato a loro favore”.

“Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato, alunni e genitori, un grazie alle forze dell’ordine che hanno vigilato sulla manifestazione e ci hanno consentito di portare ai massimi vertici cittadini le istanze del Liceo”. La protesta degli studenti è poi proseguita in piazza Sisto con un flash mob.

“E’ stato un esercizio di democrazia straordinario, ma certamente i ragazzi hanno compreso che la situazione è complicata – dice uno dei papà dei ragazzi presenti alla manifestazione -. C’è stata solidarietà da parte di sindaco e vice prefetto, che però non hanno alcun poter in materia. Il ‘rimpallo’ di responsabilità riportava all’Ufficio Scolastico provinciale da dove, durante l’incontro di questa mattina, è stato spiegato ai ragazzi che loro non fanno altro che applicare la legge”.

E intanto per la giornata di domani  i genitori degli studenti coinvolti nell’accorpamento si incontreranno nella sala parrocchiale di San Pietro, in via Untoria, per discutere del problema, anche se dalle istituzioni, quella scolastica in primis, non sono arrivate ancora risposte positive e forse difficilmente si potrà evitare la fusione delle classi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.