IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga si colora con il murales del Giro. Vio: “I giovani si sono appropriati di questa parte della città” fotogallery

Albenga. Ricordare i grandi del ciclismo, “colorare” una parte della città, dare sfogo alla creatività e all’inventiva dei giovani e ovviamente lasciare un impronta indelebile della tappa di domenica. Significa questo e molto altro il murales di 50 metri sul Giro d’Italia che è stato realizzato dai ragazzi del liceo artistico di Albenga sul Lungocenta e che è stato inaugurato questo pomeriggio.

Albenga si colora con il murales del Giro

Un’opera che, come conferma l’assessore alle politiche giovanili Camilla Vio, ha avuto come grandi protagonisti proprio i ragazzi: “La grande novità sta proprio in questo: nel fatto che i ragazzi si siano messi in gioco e abbiano colorato con il loro entusiasmo e con la loro passione per l’arte una parte di Albenga. Inoltre si sono finalmente appropriati di questa zona che non era molto frequentata. In questo modo ci sarà più interesse anche per questa area della città. Grazie al loro entusiasmo i ragazzi ci hanno dato la forza di dire: ‘Sì, queste iniziative sono la strada giusta per dare sostegno alla scuola che oggi è in grande difficoltà e sicuramente ha bisogno di momenti formativi come questo'”.

Il progetto potrebbe avere presto un bis: “Spero ci potrà essere un altro muro. E’ stata un’esperienza di grande valore e importanza. Si cercheranno i fondi e speriamo di realizzarla il più presto possibile”.

Il progetto è stato coordinato dal professor Pietro Marchese e ha coinvolto i writers professionisti “Orticanoodles” in collaborazione con gli studenti del liceo artistico coordinati dai loro docenti e dalla preside Simona Barile. Gli artisti insieme agli studenti, ai docenti e alla preside della Liceo Giordano Bruno hanno strutturato un progetto di natura didattica, che ha portato gli allievi ad una esperienza di alto valore educativo oltre che di indubbio valore artistico.

Intanto in città è ormai tutto pronto per accogliere la tappa del Giro in programma per domenica: “Ormai il più è fatto – spiega il vice sindaco Riccardo Tomatis – Siamo pronti a questo grande evento. Speriamo che vada bene. Il meteo anche ci assisterà: le previsioni danno bel tempo. E col sole i colori del ciclismo saranno ancora più luminosi. Gli albenganesi sono tutti invitati a prendere parte al raduno di partenza. A piedi o in bicicletta ancora meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.