IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

17 Comuni all’Expo: un giardino zen per presentare la sabbia del ponente foto

Pomodoro Cuore di Bue, Torta pasqualina, Scuola del pesto e le Vie del Sale, i vini Pigato, Passito e Rossese dell’Enoteca Regionale Ligure – Sezione di Ortovero in degustazione al pubblico

Un giardino zen per far conoscere ai visitatori dell’EXPO il “Litorale dorato” di Andora, Alassio e Laigueglia. Sacchetti di sale aromatizzato per coinvolgere il pubblico nelle “Antiche vie del Sale” con i prodotti dell’entroterra ponentino. La Mascotte Mister Basilico e la “Scuola di pesto al mortaio” per promuovere il basilico D.O.P. genovese prodotto ad Andora. E poi un convegno, con video, sul Pomodoro Cuore di Bue di Ceriale ed una degustazione di torta pasqualina a cura del Comune di Albenga che porta all’EXPO la promozione dei prodotti agricoli.

Sarà un susseguirsi di laboratori, accompagnati dalla degustazione dei vini di Ponente proposti dall’Enoteca Regionale Ligure – sezione di Ortovero, l’intensa giornata, organizzata all’EXPO per il 2 giugno dall’aggregazione di Comuni formata da Andora, Alassio, Albenga, Arnasco, Casanova Lerrone, Ceriale, Cisano sul Neva, Garlenda, Laigueglia, Onzo, Ortovero, Stellanello, Testico, Vendone, Villanova d’Albenga per la provincia di Savona e di Cesio e Chiusanico per la provincia di Imperia.

“Ogni laboratorio è stato ideato con l’intento di aggregare il maggior numero di comuni possibili, intorno ad un tema o ad una ricetta, valorizzando l’intero comprensorio con le sue molteplici caratteristiche, dal litorale di sabbia all’outdoor fino ai prodotti tipici dell’entroterra – spiega Mauro Demichelis, Sindaco di Andora – Per questo tutti i comuni, hanno partecipato alla realizzazione dello splendido video che sarà proiettato nello spazio, molto bello e ben organizzato, messo a disposizione dalla Regione Liguria, che ha permesso ai territori di promuoversi all’EXPO”.

Da dicembre a maggio si sono svolte numerose riunioni fra i 17 comuni da cui sono nati 5 laboratori.

“Stiamo sperimentando un tipo di collaborazione aperta con gli altri comuni che in questi mesi ha portato molti frutti come la partecipazione all’EXPO, lo splendido video che abbiamo realizzato insieme e il Giro d’Italia in cui abbiamo fatto sistema con successo – ha detto Riccardo Tomatis, vice sindaco di Albenga, presentando il video per l’EXPO” .

L’entroterra è presente con i suoi prodotti all’interno dei laboratori e le sue proposte turistiche.

“Le riunioni fra comuni di questi mesi sono state un occasione per riflettere anche sulle nostre tante potenzialità – dice Massimo Niero , sindaco di Cisano sul Neva – guardiamo per esempio all’outdoor, alle splendide pareti da arrampicata che possiamo offrire, ai sentieri o all’enogastronomia. Un patrimonio che affascina anche gli stranieri, ma ancora tutto da valorizzare”.

All’EXPO i Comuni di Andora, Laigueglia e Alassio, realizzeranno un Giardino Zen . Con il laboratorio “Un litorale dorato: Andora, Laigueglia, Alassio: golden sands for golden beaches”. I tre comuni promuovono all’EXPO 2015 le loro grandi spiagge di sabbia finissima e naturale, realizzando una sorta di giardino Zen sul quale i visitatori, se vorranno potranno camminare. In degustazione i Baci di Alassio, realizzati sul momento da un pasticciere, il pesto di Andora, presentato dalla mascotte Mister Basilico ed dal vino Passito proposto dall’Enoteca Regionale Ligure- sezione Ortovero..

“Un modo semplice per comunicare un messaggio che unisce tre comuni contigui: anche in Liguria ci sono le spiagge dorate, abbiamo portato la nostra sabbia qui a Milano. Se volete potete passeggiarci sopra, toccarla. Poi la riporteremo in Liguria! – dichiarano Simone Rossi, Assessore al Turismo del Comune di Alassio e Sergio Zampieri consigliere delegato del Comune di Laigueglia.

Ceriale propone all’EXPO il laboratorio “Il condiglione: Condiglione, not just a tomato salad” – Video Racconto sulla produzione del Pomodoro Cuore di Bue di Ceriale, mini convegno, con  relatore dott. Giovanni Minuto, Direttore Generale  del Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola Azienda speciale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Savona di Albenga.

“Il pomodoro Cuore di bue è un prodotto tipico di Ceriale – ha detto Marinella Fasano, Assessore al Turismo e manifestazioni del Comune di Ceriale – farlo conoscere al pubblico dell’EXPO è il nostro modo per invitare i visitatori a gustarlo in Riviera e far capire che i prodotti vanno consumati nei territori di produzione”

La Piana di Andora, presenta la sua produzione di basilico genovese D.O.P.  con  la “Scuola di pesto al mortaio: For real Pesto sauce, just follow these recipes of our grannies” – Laboratorio guidato di realizzazione del pesto con l’antico mortaio ligure a cura di “Creuza de ma”- Degustazione vino Pigato proposto da Enoteca Regionale Ligure – sezione Ortovero. Sarà presentato il libro per bambini “La favola del Re Mortaio e la Principessa Trofietta” – “King Pesto and Princess pasta FairY Tale”

“E’ un libro realizzato per spiegare ai bambini, attraverso una favola, la ricetta del pesto– spiega Mario Gagliolo di “Creuza de Ma” di Andora, ideatore della Scuola del Pesto al Mortaio – La conservazione delle nostre ricette più antiche deve partire dei più piccoli, futuri custodi della tradizione”

Albenga, propone una degustazione della “Torta Pasqualina – Tesoro della tradizione ligure” accompagnata dal  vino Rossese proposto da Enoteca Regionale Ligure – sezione Ortovero

Il Comune di Garlenda,  con Arnasco con Cesio, Chiusanico, Ortovero, Vendone Cisano sul Neva distribuirà Omaggio sacchetto di sale aromatizzato e presenterà il convegno  “Le Antiche Vie del Sale: Walk into Europe through the Ancient Ligurian Salt Roads” – con Proiezione di foto e immagini dei territori delle Antiche Vie del Sale.

 “Intorno al tema come le Antiche vie del Sale, presenteremo le caratteristiche ed i prodotti del nostro entroterra –  spiega Silvia Pittoli, Sindaco di Garlenda – L’EXPO è sensoriale. Con il video presentiamo il territorio, con questi sacchetti, vogliamo portare un po’ dei nostri aromi a casa dei visitatori dell’EXPO”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.