IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova, alla scuola primaria un frutteto curato dagli alunni foto

Nel giardino della scuola sono stati piantati alcuni alberi da frutto di varietà locali antiche

Villanova d’Albenga. E’ stato inaugurato giovedì scorso, alla presenza delle autorità locali, il frutteto della scuola primaria di Villanova d’Albenga realizzato con la collaborazione della Fattoria Didattica Vivai Montina di Cisano sul Neva aderente a Coldiretti.

Le insegnanti e gli alunni della scuola hanno piantato alcuni alberi da frutto di varietà locali antiche nel giardino della scuola come la “mela carla”, il ciliegio “graffione di Castelbianco” ed il “pero trinca”. Il progetto è iniziato due anni fa con la ricerca dei semi, la semina, la raccolta e il mercatino di fine anno scolastico dei frutti dell’orto: bietole, insalata, piantine di aromatiche, piantine di quercia, di leccio e peschi selvatici.

“A fine mattinata i bambini, accompagnati dalla chitarra, hanno dedicato ai Vivai Montina una bellissima canzone sugli alberi il cui ritornello ‘..rispettate gli alberelli, li dovete sempre amare come fossero fratelli…’ è sicuramente di buon auspicio per la formazione di una nuova coscienza nelle nuove generazioni improntata verso il rispetto della natura e dell’ambiente” spiegano i promotori dell’evento.

A questo proposito, i Vivai Montina desiderano rivolgere un particolare elogio a tutte le insegnanti della scuola primaria di Villanova d’Albenga per la sensibilità e l’impegno che trasmettono ai loro alunni sulle attività pratiche riguardanti la natura, la campagna, il verde.

“Progetti come questo sono molto importanti – afferma il Presidente di Coldiretti Savona Gerolamo Calleri – anche per incentivare i consumi di frutta e verdura tra i bambini, accompagnandoli con attività informative sulle funzioni nutrizionali dei prodotti attraverso fattorie didattiche, laboratori sensoriali e la creazione di orti scolastici. Un ringraziamento sincero anche da parte di Coldiretti – continua il Presidente Calleri – alla scuola, alle insegnanti e ai Vivai Montina per essersi dedicati con così tanta passione a questa bella esperienza”.

Il progetto terminerà con alcune classi che parteciperanno ad un laboratorio didattico in vivaio sull’innesto e la potatura degli alberi da frutto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.