IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze: 550 ballerini per una manifestazione a sfondo benefico foto

Il premio talento assegnato alla scuola Immagine Danza di Borgio Verezzi

Varazze. Domenica 15 marzo, al palasport di Varazze, si è svolta la quarta edizione di “La prevenzione vien ballando”, manifestazione organizzata dalla dottoressa Erika Trabucco e dalla Lilt, la Lega Italiana per la lotta contro i tumori.

Ben 550 i ballerini partecipanti, per un totale di 25 scuole di danza riunite per una grande causa: raccogliere fondi per la lotta del tumore al seno. La manifestazione, durata 6 ore, ha visto un susseguirsi di danze di ogni genere: balli caraibici, danze orientali, contemporaneo, hip hop, dancehall, musical e molto altro.

Sei i premi speciali messi in palio dagli organizzatori per le scuole più meritevoli: premio talento, premio eleganza, gruppo più numeroso, gruppo baby, premio sorriso, premio speciale Anspi.

La scuola Immagine Danza di Borgio Verezzi (nelle foto) è stata premiata con il premio talento per le sue tre esibizioni: tributo a Michael Jackson, space, dancehall.

La scuola di Borgio ha partecipato all’evento con ballerini dai 7 ai 21 anni di età, giovani e giovanissimi talentuosi che stanno crescendo grazie al percorso artistico che svolgono all’interno della scuola con l’insegnante e direttrice artistica Monica Giovannini e con ballerini provenienti da varie città d’Italia e da Parigi. Di rilievo l’academy con il ballerino professionista Gugu Da Graca, il breakin’ seguito da B.Boy Braundy e la ballerina parigina di dancehall Dafne Bianchi.

L’aspetto più bello di quest’iniziativa è il clima di solidarietà e unione che si viene a creare nella giornata di ballo, dove tanti cuori si uniscono per una grande causa; il tutto unito con amore e professionalità da una ballerina d’eccezione e persona formidabile qual è Erika Trabucco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.