IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, bomber Mair rientra e trova il gol che mette al tappeto il Sancolombano risultati

I rossoblù interrompono la serie negativa e tornano a +4 sulla zona play out

Vado L. Una partita da vincere (quasi) ad ogni costo. Questa la “mission” (possible) che aveva il Vado di mister Tabbiani al fischio d’inizio dell’incontro con il Sancolombano.

Reduce da un periodo negativo – 5 sconfitte nelle ultime 7 partite – i rossoblù per provare a rimanere fuori dalle sabbie mobili dei play out dovevano tornare a conquistare i tre punti al “Chittolina”, evento che non si verificava dal 17 gennaio quando i vadesi ebbero la meglio (2 a 0) sulla Caronnese.

La vittoria dell’Asti nell’anticipo, inoltre, aveva catapultato il Vado ad una sola lunghezza dalla zona paludosa occupata dalla Novese.

Assenti Bianchi, Cafferata e bomber Dalessandro, mister Tabbiani recuperava Mair per provare a pungere la difesa del Sancolombano, tutt’altro che facile da superare visti i “soli” 35 gol al passivo, miglior retroguardia tra quelle in lotta per la salvezza.

E la partita si confermava equilibrata fino a quando non ci pensava proprio il rientrante Mair al 13’ di gioco a deciderla con un gol che spezzava irreparabilmente il pareggio.

Una vittoria pesantissima quella ottenuto dagli uomini di Tabbiani visti i risultati delle dirette rivali nella corsa salvezza. Su tutti la sconfitta esterna della Novese (1 a 0) in casa della Vallée d’Aoste in virtù della quale, il vantaggio sulla zona play out sale a 4 punti di margine.

Ma non si può abbassare la guardia in casa rossoblù. Domenica Mair e compagni andranno a far visita al Borgosesia in piena corsa play off e strappare almeno un punto potrebbe rappresentare un altro, piccolo ma decisivo passo, verso la permanenza in Serie D.

E sarebbe un autentico capolavoro viste le peripezie di questa stagione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.