IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutti pazzi per le “figu”, il popolo dei collezionisti in viaggio da Savona a Cuneo

Dalla provincia di Savona a Cuneo per partecipare al meeting del "celo celo manca"

Più informazioni su

Savona. Esistono – nella versione adesiva con i calciatori – dal 1970 e nonostante i mille altri giochi esistenti, sempre più tecnologici, sempre più digitali sono ancora oggi  incredibilmente uno dei passatempi più amati. Sono le ‘figu’, ossia le figurine con l’immaginetta dei giocatori, divisi per squadra. Ma ci sono anche quelle degli animali che vanno alla grande tra i bambini e non solo. Da Savona e da Imperia, una nutrita squadra di collezionisti, è partita oggi alla volta di Cuneo per partecipare in via Grandis, davanti ad un’edicola e nell’oratorio della parrocchia, ad un vero e proprio meeting del “celo celo manca” che ha avuto un successo incredibile.

“La cosa bella è proprio che puoi vedere un bambino di 8 anni  scambiare con un signore di 60 – hanno spiegato gli organizzatori dell’iniziativa – Rispetto a qualche anno fa , che magari era considerato un po’ una perdita di tempo, oggi l’album dei calciatori è visto favorevolmente da genitori e educatori proprio perchè favorisce la condivisione e la socialità”.

La nuova generazione: quelli che collezionavano negli anni ’70 e non hanno mai smesso. Oggi hanno quasi sessant’anni e attaccano le figurine magari per giocare con i nipoti. Anche Vittorio Lupano è partito da Savona per questo raduno cuneese. “Ho partecipato per completare una vecchia raccolta di figurine con i calciatori storici come Mazzola e Rivera. Ne avevo tre copie ciascuno. Le ho barattate per  Rosato che per me era introvabile. E mi è andata bene”.

Ma a Cuneo si sono ritrovati anche collezionisti di altre raccolte storiche come quelle degli “Animali di tutto il mondo” o il mitico “Mexico 70”, l’album che coincise anche con l’ultima edizione dei Campionati del Mondo che mettevano in palio la storica “Coppa Rimet”, sostituita, nel 1974, dall’attuale Fifa World Cup.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.