IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, nasce “Liguria Mobility Club” per valorizzare i trasporti e l’accoglienza dei turisti

Regione. Nasce la rete di imprese di trasporto con il progetto “Liguria Mobility Club”, un nuovo club di prodotto per l’accoglienza dei turisti da parte di di tassisti, noleggiatori di auto e bus turistici e battellieri.

L’iniziativa è stata presentata in mattinata nella sede della Regione da Francesco Vernazzano, Presidente Confartigianato Taxi, Valerio Giacopinelli, Cna Fita Taxi, e il direttore dell’Agenzia di promozione Turistica In Liguria Enisio Franzosi. Il progetto punta a valorizzare il sistema di trasporti liguri e fornendo una maggiore qualità al servizio. La Regione Liguria ne riconosce, prima in Italia, la valenza turistica.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra la Regione Liguria, l’Agenzia di promozione turistica In Liguria e le associazioni dell’artigianato. Al club possono aderire, a titolo gratuito,tutte le imprese liguri che operano nei diversi settori del trasporto.

Le aziende “in rete” saranno identificate dal logo che rappresenterà la qualità del club, e per poter aderire è richiesta la sottoscrizione di una carta di servizi.

L’adesione a una specifica carta dei servizi garantisce la qualità del servizio a trecentosessanta gradi. Ai titolari delle imprese è anche richiesta la partecipazione a corsi di formazione e aggiornamento su turismo e cultura in Liguria, oltre alla conoscenza di almeno una lingua straniera, che garantiranno un’offerta di alta qualità ai fruitori del servizio e contribuiranno a rendere più attrattiva la nostra regione dal punto di vista dell’accoglienza turistica.

La promozione e la valorizzazione di Liguria Mobility sono affidati all’Agenzia In Liguria, che veicolerà il marchio della nuova rete di imprese di trasporto ligure sul territorio nazionale e internazionale.

A tutt’oggi hanno aderito circa 200 imprese e quelle potenzialmente interessate all’iniziativa sono circa duemila 700 in tutta la Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.