IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trovato con 28 kg tra hashish e marijuana: arrestato 40enne savonese

Savona. Trovato con 27 kg di hashish e un kg di marijuana. Marco Torrente, 40 anni, una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine di Savona, è stato arrestato oggi dai carabinieri della Compagnia savonese dopo una serie di indagini che hanno portato alla perquisizione domiciliare del 40enne. L’ingente quantitativo di sostanza stupefacente è stato trovato in un garage di via Firenze: qui i vicini da tempo avevano notato uno strano viavai. Quando sono intervenuti hanno trovato Torrente che stava “spacchettando” la droga da alcuni scatoloni. Il carico, secondo i militari, era appena arrivato a destinazione e forse doveva essere immesso a breve sul mercato locale.

Servizi di controlli mirati, pedinamenti ed altri accertamenti investigativi hanno consentito ai militari di risalire all’uomo, che ora dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono stati posti sotto sequestro anche materiale per il taglio ed il confezionamento della droga, destinato al mercato illecito della provincia di Savona. Il 40enne si trova ora in carcere a disposizione della magistratura.

Un arresto da parte dei carabinieri della Compagnia di Savona che segue quelli dei giorni scorsi nei quali erano stati sequestrati altri 10 chilogrammi di hashish.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea di sopra

    lasciare che le droghe leggere siano illegali e permettere gioco d’azzardo, tradizionale e on-line, superalcolici e tabacchi mi sembra piuttosto incoerente.
    legalizzare hashish e marijuana toglierebbe milioni di euro alla criminalità organizzata, così come riaprire le case di tolleranza e tassare la prostituzione.
    Svegliati ITALIA!!!!!