IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Striscione del Giro d’Italia sulla Torre Civica, Ciangherotti attacca: “Danneggiato un monumento” foto

L'accusa: "Otto perforazioni di almeno 15-20 centimetri nelle pietre di un monumento storico di grande prestigio per la nostra città"

Albenga. Oggi sulla Torre Civica di Albenga è comparso uno striscione promozionale per il Giro d’Italia e immediata da parte del consigliere comunale e provinciale Eraldo Ciangherotti si è aperta una polemica.

Nel mirino di Ciangherotti è finito il sistema usato per sistemare lo striscione: “Fischer ancoranti per ponteggi sono stati utilizzati per fissare alla Torre civica lo striscione pubblicitario del giro d’Italia. Otto perforazioni di almeno 15-20 centimetri nelle pietre di un monumento storico di grande prestigio per la nostra città e il patrimonio artistico del nostro centro storico”.

“Ora mi chiedo che ne pensa la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di un simile oltraggio, quando tanti altri sistemi moderni per la promozione di un evento possono essere utilizzati per pubblicizzare una tappa del giro d’Italia, senza danneggiare in maniera irreparabile un monumento” conclude Ciangherotti che lancia anche una frecciata all’amministrazione comunale: ”E il dr. Riccardo Tomatis che è vicesindaco alla cultura non sa che un bene storico va tutelato?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da svullo

    direi che la possiamo chiuderte qui !!!!!!

  2. Scritto da lunar83

    Ma coraggio di cosa scusi? Si chiama privacy , e tra il mio nickname e il suo non trovo molta differenza.Per il resto, in qualità di improvvisato avvocato difensore di un personaggio ( n.b ho detto personaggio ben diverso da persona) lei per primo e’ andato sul personale con la battutine sul mio nickmname quindi faccia poco l’offeso/a. Io non tiro in ballo chi commenta gli articoli perché è’ sacrosanto apprezzare o meno,mi limito ai soggetti degli articoli perché trovo davvero povero e sterile chi inizia battaglie tra commentatori.

  3. Scritto da hadrianus

    Udite popolo albenganese: avete un esperto di chiodi, ganci, tasselli e quant’altro serve per appendere materiali ai vostri vecchi muri.
    Volete installare un quadro ? un pannello ? DITTA CIAGHEROTTI SODDISFATTI O RIMBORSATI !
    Vengo a sapere che fa l’odontoiatra allora mi chiedo i suoi lavori sono tutti perfetti ? visto che qui si sta facendo la cresta su 8 tasselli ( ripeto 8 ) secondo me montati benissimo perché inseriti non nell’antico mattone ma nella malta che fa da spessore tra un mattone e l’altro e quindi non vedo QUALE DANNO E’ STATO FATTO ALLA STORICA TORRE.
    I muri del centro storico sono PIENI di ganci, cavi, scatole, tubi gas; certi colori di nuove ristrutturazioni gridano vendetta, ma LUI, questo finto moralista, li ha mai visti? ha mai detto q.cosa quando era assessore ? NON MI RISULTA.

  4. Scritto da svullo

    Caro “lunar83″ per quanto concerne il mio nickname, ci tengo a precisarLe che esso contiene esattamente le iniziali del mio nome e cognome, visto che io ho il coraggio di firmarmi dopo i miei commenti, cosa che Lei non ha il coraggio di fare; sorvolo poi sul fatto che riguarda l’ignoranza o meno di conoscere il significato del Suo nickname, comunnque sempre a Sua completa disposizione per un eventuale ed ulteriore chiarimento, in merito all'”ignoranza umana”, visto che Lei dimostra di conoscere molto bene la materia. La saluto cordialmente

  5. Scritto da lunar83

    Se il mio nickname che ha un significato per cui chi non è ignorante lo capisce e’ di certo meglio di svullo sul quale mi piacerebbe proprio soprassedere e non chiedermi neppure il perche. la gente come lei si merita tanti Ciangherotti e tutta la mia compassione