IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport, arte e tanta musica: ecco cosa fare nel fine settimana foto

A Loano c'è la 6^ edizione della Vibram Maremontana. Al Chiabrera di Savona Stefano Accorsi porta in scena Boccaccio. Albenga diventa un museo a cielo aperto con le "Giornate di Primavera" del Fai.

Provincia. Tanto sport, ma anche teatro, musica e arte. Ce n’è veramente per tutti i gusti tra gli eventi che animeranno il fine settimana dei savonesi. A farla da padrone sarà lo sport, con tantissimi appuntamenti che gli appassionati non potranno mancare.

La manifestazione di punta è certamente la 6^ edizione della “Vibram Maremonatana Memorial Cencin De Francesco” in programma a Loano. L’edizione 2015 della Vibram Maremontana prevede la corsa in montagna su due distanze 23 chilometri e 49 chilometri con un dislivello positivo rispettivamente di mille e 300 e tremila metri. La gara da 49 chilometri è stata inserita tra le gare qualificanti per l’iscrizione al Trail del Marguareis. Per i meno allenati ci sarà la possibilità di partecipare a due camminate non competitive su distanze ridotte: la prima su un percorso collinare e panoramico di 17 chilometri, la seconda su un tracciato cittadino di 8 chilometri alla scoperta dei monumenti storici e degli angoli caratteristici di Loano. In questo caso le iscrizioni rimarranno aperte fino a un’ora prima della partenza. Novità di questa edizione sarà il nutrito programma di iniziative collaterali, che prenderanno il via sabato 21 marzo. Domani si entrerà nel vivo dell’evento sportivo con lo svolgimento delle gare. Luogo di partenza sarà il villaggio dello sport sul lungomare in Orto Maccagli e l’arrivo è previsto al Palazzetto dello Sport. Gli atleti impegnati nel trail di 49 chilometri partiranno alle 7 e sono attesi al traguardo tra le 12 e le 18. Chi gareggia nel trail da 23 chilometri partirà alle 9 per toccare l’arrivo tra le 11 e le 14. Sempre alle 9 è prevista la partenza per i partecipati alla Fitwalking Cross e Nordicwalking di 17 chilometri e all’Urban Walking 8 chilometri. Le premiazioni si svolgeranno, sempre in Orto Maccagli, sul lungomare, dalle 14 alle 15.

Sempre a Loano si terrà la Final Four dello scudetto di bocce 2015 (volo) della Serie A, organizzato sotto l’egida della Federbocce dall’A.sd. Bocciofila Loanese con il contributo del Comune. E’ la 12 volta che il bocciodromo di via Alba ospita la manifestazione, giunta alla 58^ edizione. L’impianto sarà teatro della sfida più attesa della stagione: saranno Perosina Boulanciel, Brb Ivrea, Borgonese e la Pontese (campione uscente) a contendersi lo scudetto 2015. La squadra che conquisterà il titolo nazionale parteciperà (come testa di serie) poi alla Coppa Campioni 2015. La manifestazione prenderà il via oggi alle 14 con gli incontri di semifinale. Le formazioni vincenti giocheranno la finale, in programma domenica dalle 10, con la disputa del primo turno, vale a dire combinato, coppie, individuale e quadretta, e a seguire la staffetta. La competizione riprenderà nel pomeriggio a partire dalle 14.45 con i due tiri di precisione e il tiro progressivo a cui farà seguito il terzo turno (combinato a coppie, individuale, coppie e terne). La gara terminerà con la premiazione. L’apertura del bocciodromo per i tifosi è annunciata per oggi alle 11.45 e domani alle 8.30 e 14.

Ma anche le due ruote saranno protagoniste. Oggi e domani, infatti, si correrà la 3^ edizione della “Classicissima d’Epoca”, organizzata da Gesco di Alassio e Us Sanremese che quest’anno prevede due percorsi distinti: il primo in due tappe che ricalcheranno quelle che l’anno scorso ci hanno portato da Novi Ligure ad Alassio e poi a Sanremo, aperto a tutte le biciclette d’epoca; il secondo da Milano a Sanremo riservato ai mezzi ante anni ‘30 in un’unica tratta partendo dalla Conca Fallata a notte fonda. I due gruppi si riuniranno a Capo Berta per percorrere insieme, dopo un meritato ristoro, l’ultimo tratto che li separerà dall’arrivo storico in Corso Cavallotti a Sanremo e poi in lungomare Calvino un’ora prima dei professionisti. La partenza è per le 9.30 da Alassio.

Alle 16 in piazza Vittorio Emanuele a Finalmarina è previsto l’arrivo della tappa Tortona-Finale della “Gran corsa di primavera da Milano a Sanremo” aperta ai possessori di biciclette d’epoca. Domani, sempre in piazza Vittorio Emanuele alle 8, ci sarà la partenza della tappa Finale-Sanremo.

Gli appassionati d’arte avranno anche di che sbizzarrirsi.

Ad Albenga si svolgono le “Giornate di Primavera” organizzate dalla Fai (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con il Comune di Albenga. Per oggi e domani sono previste visite nei principali palazzi della città ingauna: Palazzo Costa del Carretto (ora vescovile), Palazzo e Torre della Lengueglia Costa, Palazzo Peloso Cepolla, Palazzo Borea Ricci, Palazzo Rolando Ricci e Palazzo d’Aste. Gli orari d’apertura saranno, per entrambe le giornate, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Nell’insolito ruolo di “ciceroni” saranno gli studenti delle scuole di Albenga, Loano, Alassio, Finale Ligure, che introdurranno i visitatori alla storia degli splendidi Palazzi. Altra occasione per i turisti sarà l’apertura di palazzo comunale e la possibilità di ammirare l’antico sipario, recentemente restaurato e posizionato in aula consigliare. Momento clou sarà la visita alla “Necropoli del Piatto Blu” per la cui apertura è stata importante la collaborazione con i Beni Archeologici della Liguria.

Stasera alle 21 il Chiabrera di Savona ospiterà lo spettacolo “Decamerone: vizi, virtà, passioni“, liberamente tratto dal “Decameron” di Giovanni Boccaccio. Drammaturgia di Maria Maglietta, adattamento teatrale di Marco Baliani. Con Stefano Accorsi, Salvatore Arena, Silvia Briozzo Fonte Fantasia, Mariano Nieddu Naike Silipo per la regia di Marco Baliani e la fotografia di Chicco De Luigi.

Presso il cinema Teatro Guido Moretti di Pietra Ligure si terrà l’audizione-concorso internazionale di danza “Vancliffen International Ballet Competition for young talents & groups”. Il programma prevede delle master class di danza con la maestra Amelia Wanderlingh, alle quali potranno partecipare tutti i concorrenti. Stasera alle 21 ci sarà la serata di gala, durante la quale verranno premiate le migliori esibizioni. Il concorso, aperto sia a solisti che a gruppi di tutte le nazionalità di età compresa tra i 9 ed i 26 anni, oltre alle medaglie e ai certificati di riconoscimento, metterà in palio importanti borse di studio presso prestigiose Accademie europee e canadesi.

Oggi alle 10.30 i Cattivi Maestri saranno alle Officine Solimano con una lettura ad alta voce di “Senso” di Camillo Bito.

Questa sera alle 19 alle Officine Solimano va in scena “La vera storia dei Mole People“, scritto, diretto e interpretato da Elisabetta Granara. E’ una produzione “Il Gruppo di Teatro Campestre” che fa parte della rassegna di teatro canzone. Ingresso con tessera Arci: intero 12 euro, ridotto 10 euro.

Alle 16.30 al Muda di Albissola Marina si terrà la conferenza per immagini “Le conchiglie nell’arte. Decorazione evocazione e simbolo”, a cura di Flavia Cellerino. Alle 15 inaugura all’Oratorio dei Disciplinati inaugura la personale dello scultore Valerio Capoccia. La mostra sarà aperta fino al 19 aprile dalle 15 alle 20 (tranne il lunedì).

Oggi e domani sarà visitabile la chiesa medioevale di San Lorenzo a Varigotti. L’apertura straordinaria cade in occasione del 888° anniversario dell’insediamento dei monaci di Lerins, avvenuto il 20 marzo 1127 proprio a San Lorenzo. Dalle 10 alle 16 il monumento sarà aperto al pubblico, con visite guidate a cura dei volontari della Associazione Amici di San Lorenzo. Ingresso ad offerta per contribuire alla manutenzione della chiesa.

Per domani alle 15 è stata organizzata una visita guidata a Castel Govone a Finale a cura dell’Associazione Culturale Centro Storico del Finale (prenotazioni obbligatorie ai numeri 019/690.112 – 347 082.88.55). Il castello è stato oggetto negli ultimi anni di interventi di restauro che hanno portato alla scoperta di sale, frammenti di affreschi, pregevoli manufatti in pietra del Finale e al recupero della vecchia cisterna, completamente piastrellata in ardesia. Le visite guidate sono in programma in occasione delle aperture straordinarie.

Domani a Loano prenderà il via ciclo di conferenze di argomento storico “Conversazioni di storia nell’arte” promosso dal Comune. L’iniziativa, curata per la parte scientifica dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri e realizzata in collaborazione con l’Unitre di Loano, propone cinque appuntamenti con autorevoli relatori per raccontare alcuni significativi momenti storici che hanno segnato lo sviluppo della città. Le conferenze si svolgeranno la domenica pomeriggio alle 15.30 nella Civica Biblioteca nel Palazzo Kursaal. Il primo incontro, intitolato “Loano 1795: ricognizione storica degli eventi militari e ricerca di testimonianza”, vedrà Luca Pistone, membro della Società di Storia Patria, ricostruire il contesto in cui si svolse la battaglia di Loano, nella cornice più ampia delle guerre tra la Francia rivoluzionaria e la Prima Coalizione.

Gli appassionati di musica potranno scegliere tra diversi generi.

Stasera il Teatro Città di Cairo ospiterà un concerto di Povia, che porterà in scena il nuovo progetto dal titolo “Tu Povia non lo conosci”. E’ uno spettacolo in cui il Cantautore, da sempre discusso e criticato per le tematiche sociali affrontate nei suoi brani, parla di sé attraverso racconti, canzoni e chicche teatrali, sfatando con sorprendente ironia tutti i fraintendimenti che ci sono nei suoi confronti. Chi lo conosce lo sa e chi lo non lo conosce spesso ha pregiudizi. Povia con la sua chitarra riempie il teatro di note, emozioni e contenuti anche con un originale e divertente passo sull’economia ed uno spassoso sketch sul rap di ultima generazione. Durante la serata si potrà ascoltare dal vivo il nuovo singolo “Chi Comanda il mondo”.

Stasera alle 22 alle Officine Solimano si esibiranno i King Champion Sound, nuovo progetto di G.W. Sok, meglio conosciuto per la sua trentennale carriera come frontman dei The Ex, la celebre band post punk olandese. Ingresso 10 euro.

Domani nelle vie del centro storico di Savona si terrà “Antichità in Piazza”, manifestazione con esposizione di auto e moto d’epoca. Negozi ed i musei resteranno aperti. Sarà possibile visitare la Torre del Brandale (dalle 15 per gruppi di 25 persone) e la Torretta nel pomeriggio.

Sempre oggi si terrà l’inaugurazione del “Laghetto di Romana” adibito alla pesca sportiva. Alle 7 verrà aperto il lago e alle 14 ci sarà la cerimonia ufficiale di inaugurazione a cui seguirà rinfresco. Per maggiori info: 347 4354887. Il laghetto di Romana si trova sulla provinciale 15 nel Comune di Bormida.

Domani alle 16.30 il complesso monumentale di Santa Caterina a Finalborgo ospiterà l’incontro “Alzheimer, parliamone insieme” organizzato dallo Zonta Club di Finale Ligure e curato da AFMAponente savonese Onlus (Associazione Famiglie Malati Alzheimer del Ponente Savonese), con il patrocinio di Comune, Provincia e Regione e la presenza di relatori dell’Asl2 Savonese. La giornata terminerà con lo spettacolo “La strana malattia”, premio Fita per il Teatro Civile, con la Compagnia degli Amici di Babouche e la regia di Gloria Bardi, alle 21, sempre all’Auditorium di Finalborgo. L’ingresso  è libero.

Clicca qui per tutti gli eventi di oggi e di domani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.