IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, il Vado non vede la luce: col Chieri arriva la quinta sconfitta in sette partite risultati

Chieri. Anticipo sfortunato ancora una volta per il Vado. In formazione rimaneggiata per gli infortuni che hanno ridotto all’osso la rosa – ai box Rolando, D’Alessandro, Bianchi, Rusca e Mair –, la squadra allenata da mister Tabbiani torna da Chieri a mani vuote.

Alla vigilia, in effetti, il match si presentava già molto complicato. E non solo per le assenze rossoblù. Il Chieri, infatti, veleggia nelle zone alte della graduatoria in piena corsa per i play off e non solo visto il gap ridotto dal primo posto.

Anzi, i piemontesi, con i tre punti conquistati contro il Vado, volano, almeno per 24 ore, al primo posto assoluto nel girone A della Serie D: un risultato prestigioso se si considerano le avversarie candidate al salto di categoria.

Tornando ai ragazzi di mister Tabbiani, quella maturata in Piemonte è la seconda sconfitta consecutiva dopo il match perso tra le mura amiche con l’Argentina ma, quello che preoccupa di più, è che si tratta della quinta partita conclusa senza far punti nelle ultime sette partite.

La rete che decide la partita arriva al 25’ con Valente che beffa il portiere ospite trovando la marcatura che consegna ai padroni di casa la sedicesima vittoria della stagione.

Domani il quadro della ventottesima giornata si completerà con tutto il resto del programma.

Per il Vado appuntamento la domenica successiva quando al “Chittolina” arriverà il Sancolombano per un vero e proprio scontro salvezza da non sbagliare.

Chieri – Vado 1-0

Rete: 25′ Valenti

Chieri: Tunno,  Spera, Pautassi, Benedetto, Prizio, Grauso, Semioli (85′ Sampò), Panepinto, Valenti, Miello, Bellino (83′ Scavone). A disp. Francesci, Aleksovski, Scavone, Barbaro,  Cimmarusti, Colombo, Pasquero, Lazzaro. All. Zichella

Vado: Lucia, Labate, Puddu, Sancinito, Venneri, Molinari, Figone, Cafferata (71′ Sassari), Jawo, Chiarabini, Ferrara (80′ Bottino). A disp. Carpi, Bottino, Bormida, Fenoglio, Mair, Debenedetti. All. Tabbiani

Arbitro: Bariola di Piacenza (Rizzo di Bologna e Forlani di Ferrara)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.