IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C femminile: tra Vado e Matuziana è ancora pareggio, la Valpolcevera prende il largo risultati

Vado Ligure. Ieri, domenica 22 marzo, al campo sportivo “Dagnino”, si è svolto l’incontro tra Vado e Matuziana Sanremo, valevole per la quarta giornata del girone di ritorno. La partita, com’era accaduto all’andata, è terminata con il risultato di parità, che spiana le porte della Serie B alla Valpolcevera, vittoriosa sul campo del Vecchio Levanto.

Il Vado scende in campo determinato, alla ricerca della vittoria necessaria per portarsi al secondo posto e cullare ancora qualche flebile speranza di recuperare qualche punto alla Valpolcevera. Stesso discorso vale per Matuziana, che si trova un punto avanti alle rossoblù e con il turno di riposo già effettuato.

Le girls vadesi partono forte e cercano il vantaggio. Un paio di belle occasioni con Bonifacino e Mazzocca lanciate a rete vengono fermate per fuorigioco. Al 20° Mazzocca ruba palla al centrale difensivo e batte Pulitanò in uscita: padrone di casa in vantaggio.

La partita si svolge prevalentemente a centrocampo; la Matuziana cerca il pareggio, ma un buon intervento di Stevanin salva la porta rossoblù. Le avanti rossoblù vengono fermate ancora un paio di volte dal fuorigioco, in situazioni molto favorevole. Al 35° Famà batte una punizione da destra direttamente in porta che sorprende Stevanin e porta la Matuziana sull’1 a 1.

Il secondo tempo si svolge sulla falsariga del primo: partita giocata prevalentemente a centrocampo, senza grosse occasioni dalle due parti. Il Vado cerca di tornare nuovamente in vantaggio ma non riesce a sfondare, la Matuziana agisce in ripartenza.

Due brividi nel finale: prima un’uscita di Pulitanò su Canale, con la palla che resta in area di rigore, ma Pulitanò riesce a recuperare. Proprio allo scadere un tiro dai venti metri della Matuziana coglie la traversa.

La partita si chiude con un pareggio che di fatto consegna il titolo regionale alla Valpolcevera Serra Riccò.

Il Vado, allenato da Giovanni Piccardo con la collaborazione tecnica di Maurizio Cerrato, ha giocato con Stevanin, Papa (s.t. 33° Zampacorta), Santero (s.t. 20° Levratto), Vignone, Salvo, Cerruti (s.t. 15° Macciò), Gazzano, S. Parodi, Mazzocca, Bonifacino (s.t. 10° Piombo); a disposizione Ferrari.

La Matuziana Sanremo guidata da Alessandro Garelli si è inizialmente schierata con Pulitanò, Mariotti, Valentini, Troiano, Ferrea, Favalli, Marchisio, Famá, Megna, Allegri, Valfré; riserve Ambesi, Lucisano, Fasuolo, Loiacono, Gallo, Mategazia, Marcianò.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.