IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria, il Millesimo sempre più solo in vetta. Una super Nolese batte il Città di Finale risultati

I valbormidesi di Fabio Macchia ad un passo dalla promozione. Sale anche la Letimbro mentre in zona play out pesante sconfitta per il Valleggia

Savona. La lepre scappa via e il cacciatore rimane (quasi) definitivamente a mani vuote.

Questo il verdetto della ventunesima giornata del campionato di Seconda Categoria: il Millesimo ha un piede nella categoria superiore complice la sconfitta del Città di Finale e, nel recupero infrasettimanale, potrebbe mettere il secondo quasi del tutto.

A cinque giornate dal termine della regular season il Millesimo di mister Macchia, infatti, non fallisce il facile impegno casalingo con la Priamar Liguria (4 a 2) e si prepara, come meglio non poteva fare, al recupero che, in settimana, la metterà di fronte al Città di Finale, la seconda in classifica che, però, ora dista 10 punti dalla vetta.

Gli uomini di mister Macchia vengono trascinati, come di consueto, da Marco Carparelli, autore di una doppietta e dei due assist che hanno consentito a Monaco, in apertura, e a Salvatico, in chiusura, di completare la quaterna.

La partita, nonostante la netta supremazia dei valbormidesi, comunque, è rimasta aperta quasi fino alla fine grazie alla tenacia della Priamar che non ha mai smesso di giocare su un campo reso pesantissimo dalla pioggia mista a neve.

Si ferma, invece, come detto, la corsa del Città di Finale. I ragazzi di Zanardini avevano l’impegno più ostico della giornata visto che, di fronte si trovavano ad affrontare la Nolese di Tamburini, terza forza del campionato.

E la vittoria (3 a 2) premia proprio gli ospiti trascinati da un superlativo Luca che con una tripletta consegna ai suoi la vittoria in pieno recupero grazie ad un rigore trasformato, il secondo di giornata, che potrebbe valere il lasciare passare per la zona play off. Le reti, in sequenza sono state realizzate al 43′ da Luca rig. (N), al 59′ da Ottina (C), al76′ da Vona (C), all’86′ daLuca (N) e al 94′ ancora da Luca rig. (N).

Per i finalesi è la sconfitta che chiude definitivamente i sogni di promozione diretta. Anche battendo nel recupero Carparelli e soci, infatti, il distacco rimarrebbe di 7 punti da recuperare nelle restanti partite di campionato. Difficile da pronosticare.

Alle spalle delle prime tre, vincono anche Letimbro e Speranza.

Nel match casalingo con l’Aurora Calcio la vittoria (1 a 0) per lo Speranza ottiene il duplice risultato di consolidare la propria posizione nei quartieri alti e di tagliare fuori, quasi definitivamente, i rivali dallo corsa verso i play off.

Vittoria preziosissima (4 a 1) anche per la Letimbro di mister Dario Roso. Contro il Mallare che, nelle ultime giornate, era stato protagonista di incredibili rimonte, i savonesi non lasciano scampo ai rivali portandosi immediatamente sul 3 a 0 grazie alle reti di Casalinuovo, Vanara e Pellizzari. La rete di Adosio per i padroni di casa vale solo per le statistiche così come la seconda marcatura di Vanara.

In chiave play out giornata ricca di scontri diretti. Debacle interna per il Valleggia di Fabio Musso.

Contro il San Filippo Neri i “purples” vanno due volte in vantaggio (1 a 0 e 2 a 1) ma poi crollano subendo una sconfitta (4 a 2) che fa sprofondare i savonesi a 5 lunghezze proprio dai rivali di giornata. Le reti dei padroni di casa portano la firma di Russo e Triolo.

Gol e spettacolo anche tra Borgio Verezzi e Borghetto Progetto Calcio con gli ospiti che vincono (3 a 2) e continuano a mantenere qualche, seppur remota, speranza di affacciarsi nei piani altissimi del girone.

Nel posticipo serale, il Bardineto vince (3 a 2) contro il Plodio soffrendo più di quanto potesse immaginare alla vigilia e si tira fuori, momentaneamente, dalla zona play out.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.