IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola, a Carcare torna il servizio “Piedibus”

Più informazioni su

A Carcare il Consiglio di Istituto del Comprensivo si sta preparando alla riattivazione del “Piedibus” che ripartirà mercoledì 8 aprile, al rientro degli alunni dalle vacanze di Pasqua.

La scorsa settimana si è svolta una riunione operativa del gruppo di lavoro creatosi all’interno del Consiglio di Istituto con i volontari che avevano collaborato per l’accompagnamento dei bambini nella fase autunnale del Piedibus. “Siamo molto contenti che tutti i volontari abbiano confermato il loro impegno anche per la fase primaverile che stiamo preparando – spiegano gli organizzatori – Alla riunione, con nostra grande gioia abbiamo trovato tre nuovi volontari disponibili a diventare accompagnatori in alcuni giorni della settimana. Quindi la “famiglia” del Piedibus Carcare cresce e questo ci riempie di soddisfazione e ci spinge ad andare avanti”.

I prossimi passi operativi saranno la distribuzione a tutte le famiglie degli alunni della scuola primaria di due distinti avvisi: uno per chi è già iscritto, non dovrà fare nulla se non avvisare in caso di impedimenti a continuare la partecipazione o cambio di linea; un altro per chi vuole iscriversi, dovrà rivolgersi alla segreteria della scuola per compilare il modulo di iscrizione e prendere visione delle modalità del servizio. Verrà inoltre predisposta la griglia di “turni” dei volontari in base alle disponibilità e alle necessità.

“Prenderemo anche nuovamente contatto con la polizia municipale, dato che nel frattempo è cambiato il comandante”.

Il Piedibus Carcare è un progetto del Consiglio di Istituto del Comprensivo, in collaborazione con il Comune e le associazioni del paese, che prevede l’organizzazione di percorsi pedonali, sicuri e sorvegliati da adulti, per condurre i bambini della primaria di Carcare a scuola a piedi nell’orario di entrata. Lo scopo è promuovere la mobilità sostenibile e l’educazione stradale, riducendo l’inquinamento e favorendo la collaborazione tra generazioni diverse.

Le linee sono 4 (Castellani, XXV Aprile, Barrili, Gaggioni) a copertura completa delle zone in cui sono residenti i bambini iscritti. Ogni linea ha un colore, i bambini vengono dotati di fazzolettino colorato che devono legare alla cartella o al collo. Ciascun percorso è stato studiato insieme alla polizia municipale per passare in zone chiuse al traffico o sui marciapiedi. All’attraversamento pedonale principale di via del Collegio è previsto un volontario appositamente incaricato della gestione del traffico. La partecipazione degli alunni è completamente gratuita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.