IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, evade dai domiciliari tenta di rubare in due auto: condannato il 37enne turkmeno

Savona. Ha patteggiato 10 mesi di reclusione e 260 euro di multa Sergiy Pavlyshyn, il turkmeno di 37 anni arrestato dalla polizia per furto aggravato, evasione, possesso di oggetti atti ad offendere, possesso di oggetti da scasso.

L’uomo era stato sorpreso dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Savona mentre tentava di scassinare alcune vetture parcheggiate in via Faletti: fermato dopo aver rotto i vetri di due auto, era stato trovato con alcuni oggetti proventi di furto ad altre due vetture. Addosso aveva cutter, cacciaviti ed altri arnesi.

Il 37enne era agli arresti domiciliari per aver tentato di uccidere un 52enne uruguaiano con una coltellata, ma ha pensato bene di eludere la misura cautelare per compiere due furti prima dell’intervento della Polizia.

Questa mattina è stato processato e il giudice lo ha condannato a 10 mesi e 260 euro di multa per l’accusa di furto e il porto abusivo di un coltellino svizzero. Il magistrato gli ha imposto gli arresti domiciliari quale misura cautelare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.