IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ecco i vincitori del concorso “La corretta alimentazione ci fa crescere”

Savona. Sono stati selezionati ieri i vincitori della 15^ edizione del concorso progetto “Il Poliziotto un amico in più” dal tema: “La corretta alimentazione ci fa crescere”, indetto dalla Polizia di Stato in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Unicef.

Alla commissione esaminatrice (presieduta dal questore di Savona Francesco Nicola Santoro) hanno partecipato un rappresentante del Ministero dell’Istruzione, Fulvio Bianchi (preside del liceo scientifico “Grassi” di Savona), Francesco Parino (presidente provinciale dell’Unifec”, Rosita Bormida (psicologa e psicoterapeuta dell’Asl2) ed il Capo di Gabinetto Massimo Molinari.

Sono stati esaminati attentamente i lavori prodotti dagli studenti delle scuole della provincia e sono state scelte alcune opere che parteciperanno alla selezione nazionale.

Per la categoria “arti figurative e tecniche varie”: “Filastrocca della frutta” delle classi 3^ A e 3^ B Scuola Primaria “Barile” di Albissola Marina; per la categoria “opere letterarie”: i temi, elaborati come articoli giornalistici dal titolo “Allarme rosso: mangiamo a più non posso” di Margherita Cervi e “Expo 2015, è un insegnamento che frutta” di Penelope Peirano, entrambe della classe 2^ C della scuola media “Pertini” di Savona; per la categoria “multimediali e cine televisive”: il video “Alimentazione” della classe 5^ B Itis di Cairo Montenotte.

Verrà inoltre inviata a Roma, per la selezione nazionale, la maglietta “Mangiamo bene se coltiviamo insieme” realizzata dalle classi 2^ e 5^ della scuola primaria di Rocchetta di Cairo e dalla classe 1^ del liceo classico “Calasanzio” di Carcare, per aver trovato e sperimentato un originale raccordo tra diverse generazioni di studenti.

Una menzione speciale, infine, va alle classi seconde della scuola primaria di Cengio, alla classe 4^ D della scuola primaria “Astengo” di Savona, alla classe 3^B della scuola media Peterling di Vado Ligure, alla classe 4^ della scuola primaria di Tovo San Giacomo e alle classi 2^ A e 2^ B della scuola primaria “Colombo” di Savona e comunque a tutti i bambini e i ragazzi che hanno lavorato con grande impegno, rendendo così particolarmente difficile la scelta delle opere da inviare a Roma per la selezione nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.