IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, attivato il portale per la presentazione on-line delle pratiche edilizie. Di Tullio: “Città sempre più smart”

Savona. Il Comune di Savona attiva la presentazione on-line delle pratiche edilizie. Difatti da aprile sarà disponibile sul sito internet comunale la scrivania virtuale che consentirà ai professionisti di inoltrare on-line dal proprio studio professionale le pratiche edilizie.

Il servizio, a cura dell’ufficio urbanistica, sarà attivato in una prima fase per l’inoltro delle pratiche relative alle manutenzioni straordinarie tramite la presentazione, a seconda dei casi, di Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (Cila) con l’utilizzo della modulistica unificata regionale e Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Scia). La scrivania virtuale consentirà al professionista, previa registrazione, di inoltrare con il medesimo canale tutte le successive comunicazioni e integrazioni relative alla pratica edilizia di riferimento.

Funzioni e modalità di utilizzo del servizio sono state illustrate ai professionisti savonesi questa mattina in una affollata Sala Rossa. Sottolinea il vice sindaco ed assessore all’urbanistica Livio Di Tullio “L’ufficio urbanistica, al quale va tutto il mio apprezzamento per il lavoro svolto, ha messo in essere una piattaforma informatica che riguarda la possibilità di trasmettere on line, da parte dei professionisti, la documentazione e la modulistica di una serie di pratiche, tra le più numerose, con l’intenzione di poter sviluppare progressivamente il sistema per un sempre maggior numero di tipologie di documenti. Tutto questo rientra nel progetto più complessivo di Savona Smart City, che in concreto prevede di rendere più semplice la vita di ogni cittadino, in questo caso nel rapporto con l’amministrazione per quanto riguarda la presentazione di pratiche edilizie molto comuni in modo informatico, evitando code agli sportelli e diminuendo la documentazione cartacea necessaria”.

Il portale non solo darà la possibilità di presentare le pratiche, ma metterà inoltre a disposizione dei professionisti registrati la banca dati del Comune. Per il primo mese di sperimentazione sarà attivo anche il canale tradizionale, per un avvio graduale del passaggio completo on-line.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.