IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, interpellanze di Melgrati su Emodinamica del Santa Corona e Radioterapia del San Paolo

Liguria. Questa mattina in Consiglio regionale il capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati ha discusso un pacchetto di interrogazioni sulla situazione della Sanità ligure, dal guasto delle macchine per la radioterapia del San Paolo di Savona, a quella relativa alla grave situazione della somministrazione di materiale essenziale per le degenze post operatorie.

In aula Melgrati ha sottolineato inoltre che proprio nella giornata di oggi, martedì 10 marzo, ha inviato una lettera all’assessore Montaldo “per ricordagli – spiega l’esponente di Forza Italia – che al Santa Corona stiamo ancora aspettando che venga autorizzata la deroga per un emodinamista da assumere a tempo determinato, fino alla data del concorso che vedrà l’assunzione definitiva di questo tipo di figura professionale, per consentire che il reparto di Emodinamica del Santa Corona possa funzionare 24 ore su 24 così come previsto dai documenti votati all’unanimità dal Consiglio regionale e da me promossi”.

Montaldo, fa sapere Melgrati, non ha risposto in Aula alla sua sollecitazione: “Ma – precisa il Capogruppo di FI – ufficiosamente mi ha confermato la disponibilità a far firmare il dirigente l’approvazione della deroga in tempi celeri”.

“Inoltre – aggiunge l’esponente di Forza Italia – con la mia nota faccio presente all’assessore alla Sanità che giace da tempo ferma la richiesta di deroga di 10 infermieri per i plessi ospedalieri del savonese, necessaria a coprire una ventina di posizioni di personale andato in pensione ed oggi più che mai indispensabile vista la carenza dello stesso sottodimensionato rispetto alle esigenze di funzionamento del sistema sanitario locale”.

“Stiamo parlando di una necessità forte visto che i lavoratori attualmente impiegati sono molto meno rispetto al bisogno strutturale del settore che deve rispondere anche alle occorrenze relativamente a ferie, permessi, turni del personale attualmente in servizio che così com’è non riesce a coprire, soprattutto nei periodi estivi dove la popolazione della provincia savonese aumenta considerevolmente”, conclude Marco Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.