IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, 392 mln di fondi UE: 42 mln per il rischio idrogeologico

Liguria. Sono stati presentati oggi i nuovi fondi europei Por-Fesr 2014-2020 della Regione Liguria. Il piano regionale si è contraddistinto per essere il primo approvato dalla UE e dall’agenzia nazionale per la coesione.  Ammontano a 392 milioni i fondi europei del POR-Fesr messi a disposizione per il sistema produttivo ligure, di cui l’80%, circa 250 milioni di euro, destinato alle aziende e alla ricerca e all’innovazione e 42 milioni per la prevenzione del rischio idrogeologico e il cambiamento climatico.

A questi si aggiungono ulteriori 79 milioni per sviluppare progetti destinati all’abbattimento dei fattori inquinanti. “E’ una grande soddisfazione essere giudicati dal Governo e dalla UE come coloro che hanno presentato il miglior progetto e in assoluto i primi in Italia – ha sottolineato l’assessore regionale allo sviluppo economico Renzo Guccinelli – grazie anche alla fattiva collaborazione con il partenariato. Ora occorre proseguire con lo stesso sforzo per raggiungere l’obiettivo di verifica previsto nel 2018”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.