IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Playoff Serie D, Maremola sorprendente e Albenga vincente

Pietra Ligure. I playoff della serie D del volley ligure sono cominciati e i primi verdetti movimentano le attese, confermando a grandi linee l’esito della stagione regolare, ma lasciando spazio alle sorprese dei prossimi incontri. La vittoria casalinga del Maremola Volley di Pietra Ligure, infatti, sorprende l’Admo Volley, nell’unico incontro risoltosi a favore dei padroni di casa.

Le squadre meglio piazzate nel corso della stagione regolare, infatti, disputano il primo match in trasferta, per poter poi gareggiare con il pubblico amico durante gli incontri di ritorno.

Domenica pomeriggio i ragazzi del Maremola hanno travolto i più titolati rivali spezzini, chiudendo i tre set con i parziali di 25-21, 25-16, 25-12: un dominio inatteso sulla carta ma meritato sul campo, che lascia in bilico i prossimi incontri, nei quali l’Admo sarà chiamata a ribaltare questo risultato.

L’Albenga vittorioso torna da Ceparana con la consapevolezza di aver domato l’Avis Futura Bertoni, una rivale non semplice in questo primo turno; tre set a uno per il Centro Scuola Volley Albenga (18-25, 25-16, 25-14, 25-23), con una rimonta che non ha lasciato scampo.

A Sarzana, invece, Volleyprimavera ha conquistato la vittoria contro Luni Project; la squadra di casa ha combattuto per tre set, riuscendo anche a vincere il secondo, ma ha poi dovuto cedere di fronte alla superiorità degli avversari.

Nessuna difficoltà, invece, per la Santa Sabina, che ha annullato in tre set (25-17, 25-14, 25-13) la Planet Volley di Albisola; il ritorno sembra solo una formalità, ormai, per la squadra di Quarto.

Nei playout due soli gli incontri: a Genova la Fulgor ha avuto ragione della Zephyr Trading La Spezia. L’incontro si è concluso al tie break, dopo quatto set combattuti ed equilibrati (25-20, 27-25, 22-25, 24-26, 15-9). I padroni di casa si erano portati rapidamente sul 2-0, ma non hanno avuto la forza di chiudere il match, nonostante due match point nel quarto set. Il tie break, però, è stato a senso unico e consegna ai genovesi un’importante vittoria.

Nell’altro raggruppamento, invece, I Golfi Alassio-Diano ha sconfitto a Rapallo i padroni di casa della Adpsm13 Rapallo: gara di tre set, pressoché a senso unico e combattuta solo nella prima frazione, prima del dilagare dei ragazzi della riviera, trionfatori con parziali di 28-26, 25-15, 25-12.

Andrea Bosio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.