IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pirates Savona all’arrembaggio: al “Ruffinengo” arrivano i Blitz San Carlo

Savona. E’ iniziato con una sconfitta nel derby ligure il campionato dei Pirates Savona. Una partita molto bella che ha divertito il numeroso pubblico presente a Chiavari, ma che ha visto la compagine savonese soccombere per 27 a 20 contro i Predatori tigullini. Il campionato è ancora lungo e sicuramente questa battuta d’arresto non può fermare il raggiungimento del primo obiettivo, cioè i playoff.

Ovviamente quando un team esce perdente da una partita sono doverose delle analisi sugli errori e sulle modalità della sconfitta. Il coaching staff ha già approntato le opportune correzioni e valutato nuove opportunità di gioco ed avranno domani, sabato 14 marzo alle ore 21, la controprova della validità delle soluzioni adottate.

A far visita ai Pirates saranno i Blitz San Carlo, un team giovane con alcuni elementi interessanti in chiave prospetti nazionali junior con, a far da chioccia alle nuove leve, alcuni giocatori con molti anni di esperienza di gioco. Un giusto mix per la crescita del team torinese che ha anche rinnovato molto in side line con un coaching staff di ottimo livello. Il team del presidente De Bastiani ha esordito in trasferta a Monza, con una vittoria all’ultimo minuto che lo ha proiettato, per ora, in testa alla classifica del girone.

“La partita di Chiavari – dice coach Mauro Ferrari – l’abbiamo già metabolizzata ed archiviata. Abbiamo analizzato la partita e la nostra sconfitta è maturata per scarsa disciplina della squadra che ha portato i giocatori a commettere alcuni errori che hanno pregiudicato la vittoria. Ma dagli errori si impara e si migliora. L’atteggiamento mentale e la disciplina sono una componente fondamentale di una squadra. Ognuno ha il suo compito che deve eseguire. Come un’orchestra, se hai degli elementi che eseguono male lo spartito, la musica non si può ascoltare. Sotto questo punto di vista i ragazzi devono ancora migliorare, ma sono sicuro che hanno imparato la lezione. E’ un bene affrontare subito un team come i Blitz, squadra giovane e coriacea; i miei ragazzi sono chiamati al pronto riscatto affrontando i torinesi con il massimo impegno e la massima concentrazione, che sono la base per ogni vittoria”.

Appuntamento quindi al campo comunale “Ruffinengo” di Savona per il kick off alle ore 21. Il calcio d’inizio verrà dato da un ospite illustre, l’assessore regionale allo Sport della Regione Liguria Matteo Rossi, grande appassionato di football americano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.