IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, telecamere alla stazione ferroviaria. Canciani (FI): “Si può fare, il Comune si muova” foto

Pietra L. “Dopo la risposta da parte dell’Ufficio Stampa delle Ferrovie si sottolinea per l’ennesima volta l’immobilismo e le poche idee di soluzione dei problemi da parte dell’amministrazione comunale di Pietra Ligure. Rfi conferma la disponibilità di confrontarsi con il Comune per l’installazione delle telecamere di videosorveglianza, proposta arrivata da Marco Melgrati tramite la presentazione di una interrogazione urgente in Regione”. Lo afferma l’esponente di Forza Italia a Pietra Ligure Matteo Canciani che torna all’attacco sul problema sicurezza alla stazione ferroviaria pietrese.

“Questo problema di carattere sociale e di sicurezza denunciato più volte in circa un anno e mezzo è sempre stato accantonato dal sindaco Valeriani perché, da quanto affermava, “ha le mani legate”. Questo piccolo passo in avanti fatto solo grazie all’interesse di Melgrati e del sottoscritto dimostra che se c’è la volontà di risolvere o cercare di risolvere i problemi reali una soluzione si trova sempre” aggiunge.

“Dopo più di un anno che alla stazione di Pietra Ligure si assistono scene raccapriccianti di disagio sociale e dopo che gli organi competenti non sono voluti intervenire perché privi di soluzioni, ora sarà meglio che si attivino nel più breve tempo possibile per cercare di arginare il problema con l’installazione di videocamere”.

“Pasqua e l’inizio della stagione estiva sono vicini e recare disagi e disservizi ai turisti e ai pendolari sarebbe ridicolo visto che si è avuto tutto il tempo per arginare il problema. Sarà l’ennesima dimostrazione di quanto siamo bravi a fare turismo?” si chiede ironicamente Canciani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.