IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, Prima Divisione: l’Avis Carcare regola in 3 set l’Oliflor Sanremo foto

Carcare. Agli ordini di Antonio De Luca e Marta Caviglia, sabato 14 marzo, si è giocata la partita valevole per la quarta giornata del campionato di Prima Divisione maschile tra Avis Pallavolo Carcare ed Oliflor Sanremo.

Berta, Bertolissi, Ciappellano, Dagna, Del Prato, Gaggero, Gagliardo, Loi, Lorenzo, Goretti, Pipitone, Coco e Ghione: questi i convocati dal coach valbormidese Giordano Siccardi, coadiuvato da Oliveri e Notari, per il turno casalingo.

Di fronte ad un nutrito pubblico i biancorossi rischiano molto ma incamerano un altro risultato pieno. In 64 minuti, con i parziali di 25-21, 25-19 e 25-23, i carcaresi si impongono sulla compagine sanremese, nonostante una performance costellata di errori.

Nel primo set il tecnico biancorosso Siccardi schiera Gagliardo, Del Prato, Pipitone, Bertolissi, Berta, Loi e Coco nel ruolo di libero. I locali partono in ricezione e conquistano subito il cambio palla. Seppur contratto, nella prima fase del set, il sestetto biancorosso riesce a mantenersi avanti di misura. A metà della prima rotazione i corsari si “spiaggiano” su una secca di errori banali consentendo agli avversari di sorpassarli. Al termine della prima rotazione i locali sono sotto di 3 lunghezze sul punteggio di 9-12. La situazione di “smarrimento” collettivo impone al tecnico di chiamare il primo time-out discrezionale nel tentativo di riportare i corsari sulla rotta di un gioco meno falloso. Dopo il richiamo del tecnico le cose sembrano funzionare meglio e i corsari prima colmano il distacco e, a metà seconda rotazione, riescono a mettere il naso davanti. Sul punteggio di 21 a 18 per i locali, Ciappellano rileva Loi. Ripresa una maggior fiducia e “ricordandosi” di alcuni fondamentali che parevano essere andati nel dimenticatoio, i carcaresi si aggiudicano il set dopo 20 minuti di gioco sul punteggio di 25 a 21 nonostante un “cadeau” del valore di 13 punti portato in omaggio agli avversari.

La stessa formazione si schiera nel secondo set, che vede i carcaresi partire in battuta. I corsari iniziano con più convinzione, si mantengono davanti e terminano la prima rotazione davanti di 4 lunghezze. La seconda rotazione inizia con i locali in vantaggio di 7 punti e, sul punteggio di 17 a 11, Lorenzo rileva Bertolissi. Il sestetto carcarese alterna sprazzi di bel gioco, nei quali mostra le potenzialità del collettivo, ad errori grossolani e banali tipici di una compagine alle “prime armi”. Sul punteggio di 20 a 14 per i locali Ciappellano rileva Loi ed il giovane Matteo Ghione concede una pausa a Coco. 25 a 19 il punteggio del secondo set, che i corsari si aggiudicano dopo 19 minuti di gioco.

Nel terzo set i locali sono schierati con la stessa formazione iniziale dei due precedenti e riescono a stare davanti, anche se di una sola incollatura. Sino a metà della seconda rotazione il sestetto biancorosso incrementa il vantaggio, per poi farsi raggiungere e pericolosamente sorpassare al termine della seconda rotazione sul punteggio di 21 a 19 per gli ospiti, sul quale il tecnico Siccardi chiede il time-out discrezionale. Ricomposto lo “smarrimento”, i corsari riescono a raggiungere l’Oliflor Sanremo e a sorpassare concedendo agli avversari ulteriori 2 punti. Il set termina dopo 24 minuti di gioco sul punteggio di 25 a 23 per i padroni di casa.

Lo score di 8 punti in 3 partite permette all’Avis Pallavolo Carcare di navigare al vertice della classifica nonostante una partita in meno, che verrà recuperata sabato 21 marzo alle ore 21 a Spotorno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.