IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo Regolamento Edilizio comunale, Pongiglione: “Sì a criteri elastici, ma solo per le ristrutturazioni”

Il consigliere comunale si è concentrata sulle dimensioni minime consentite per gli appartamenti: "Non possiamo incoraggiare interventi speculativi"

Savona. Il consigliere comunale di “Noi per Savona – Verdi” Daniela Pongiglione interviene sulla bozza del nuovo Regolamento Edilizio comunale. Tra gli argomenti affrontati nel documento c’è anche quello relativo al posizionamento di antenne e parabole che però non è ancora stato affrontato: “In effetti il problema delle antenne centralizzate o dei cavi sulle pareti esterne esiste e la Commissione incaricata ne discuterà. Perché nella riunione della seconda Commissione del 3 marzo non se n’è ancora parlato”.

“Al centro della discussione ben altri temi e ben più importanti – spiega Pongiglione -. In particolare le dimensioni minime consentite per gli appartamenti e, in particolare, per i monolocali. Riteniamo che il Regolamento dovrà necessariamente distinguere tra ristrutturazioni e nuove costruzioni”.

“Nel primo caso (ad es. nelle parcellizzazioni utili per il patrimonio immobiliare savonese) potrebbe essere consentita la divisione di appartamenti di grande metratura con criteri ‘più elastici’, ma che comunque garantiscano una dignitosa qualità della vita. In 28 mq. posso trascorrere le vacanze, non certo la vita quotidiana. Invece, nel caso di nuove costruzioni, non possiamo incoraggiare interventi che sono chiaramente speculativi” conclude Daniela Pongiglione (Noi per Savona- Verdi).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.