IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Milano-Sanremo, domenica torna la classicissima di primavera

Corridori pronti alla grande sfida che aprirà la stagione

Più informazioni su

Si corre domenica prossima la 106esima “Milano-Sanremo”, la gara che aprirà la stagione agonistica di ciclismo su strada. Saranno 293 i chilometri da percorrere. Lo start  è previsto alle 10 dal Castello Sforzesco, a Milano. La corsa attraverserà poi le province di Pavia e Alessandria per poi entrare in Liguria dal Passo del Turchino tra le 13.00 e le 13.30.

I ciclisti transiteranno da Mele, Voltri (via Buffa, intorno alle 14.00), quindi da Arenzano, Cogoleto. Poi la corsa entrerà in provincia di Savona toccando Varazze, Celle Ligure, le Albisole. A Savona (corso Mazzini, corso Vittorio Veneto e via Nizza) i corridori passeranno tra le 14.30 e le 15.00), quindi la gara proseguirà a Bergeggi, Spotorno, Finale, Loano, Ceriale (con passaggio tra le 15.15 e le 15.45).
Dopo Albenga, Alassio e Laigueglia, la gara entrerà nel vivo a Capo Mele (intorno alle 16.00) e dopo Capo Cervo inizierà l’ultimo tratto in provincia di Imperia con passaggio San Bartolomeo al Mare, Diano Marina, Imperia (tra le 16.00 e le 16.40), Santo Stefano al Mare, Arma di Taggia.

L’arrivo a Sanremo è previsto tra le 16.50 e le 17.30. La novità di quest’anno è il ritorno del traguardo nella storica via Roma, dove si sono concluse le edizioni comprese tra il 1949 e il 1985 e tra il 1994 e il 2007.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.