IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Melgrati all’attacco: “Il direttore Neirotti contraddice la mozione del Consiglio regionale”

Savona. “Il direttore generale ritiene che quattro ospedali in provincia di Savona siano troppi, e che la Sanità Savonese non se lo può permettere (diversamente da quanto deliberato dalla mozione approvata all’unanimità in Consiglio Regionale sulla conferma dei 4 plessi ospedalieri in provincia di Savona n.d.r.)”. Così il capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati commenta le affermazioni di Flavio Neirotti durante la riunione del Rotary Club di Alassio, nella quale sono stati affrontati i temi caldi della sanità savonese.

Al centro del dibattito anche la pediatria dell’ospedale Santa Corona: “Il direttore Generale ha giustificato questa chiusura con il risultato dei tagli della spending review e quindi la riduzione dei fondi alle singole Asl…Ovviamente su questa scelta sarà fatta una battaglia, con la raccolta di firme, mozioni in Consiglio Regionale e sarà oggetto del programma politico delle prossime elezioni regionali” aggiunge Melgrati.

Affrontato poi il problema del Punto di Primo intervento di Albenga, “che viene assalito dai pazienti come e più di quando era qualificato come Pronto Soccorso” dice Melgrati.

“Il Direttore Generale ha confermato i rinforzi estivi di personale, e la volontà di sostituire il personale medico in maternità. A Cairo Montenotte invece gli accessi notturni sono limitati ad 1 unità media per giorno. Per questo motivo Neirotti ha dichiarato l’intenzione di chiudere di notte il Punto di Primo Intervento di Cairo, cosa gravissima perché l’ospedale di Cairo rappresenta un presidio importantissimo in un territorio disagiato, soprattutto d’inverno con ghiaccio e neve, e le distanze dei paesi della Valbormida da Savona; questa scelta avrebbe i risultato di dirottare le emergente presso l’Ospedale di Ceva (cosa che già succede) con costi maggiori per la sanità della Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.