IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Massimo Dapporto al Teatro Ambra di Albenga

Albenga. Martedì 17 marzo, alle ore 21:00, sul palco del Teatro Ambra di Albenga, sarà in scena la commedia “Ladro di Razza”, di Gianni Clementi per la regia di Marco Mattolini. Protagonisti Massimo Dapporto, Susanna Marcomeni e Blas Roca Rey. Questa la scelta di qualità di questo sesto appuntamento della rassegna organizzata dal Comune di Albenga, Assessorato alla Cultura, con la Direzione Artistica della Teatro Ingaunia, diretta dall’attore Mario Mesiano.

“Massimo D’Apporto è sicuramente sinonimo di garanzia” afferma Mesiano “affiancato poi da due grandi interpreti come la Marcomeni e Roca Rey direi che la qualità sia completa”.

Ladro di razza – scrive Mario Clementi – si ispira alla grande tradizione del cinema neorealista, indagando in chiave di tragicommedia un momento della nostra storia. Momenti di trascinante comicità si alternano a parentesi di riflessione e commozione, regalando allo spettatore 3 personaggi da ricordare.

La storia: Roma 1943. Un modesto ladro e truffatore, Tito, abituato a inventarsi la vita, esce dal carcere, dopo aver scontato l’ennesima pena. Non può tornare a casa dei suoi, perché sulle sue tracce c’è un usuraio, noto per la sua crudeltà. Decide quindi di rifugiarsi nella catapecchia di Oreste, suo amico d’infanzia, che lavora come operaio nelle fornaci di Valle Aurelia. Tito deve assolutamente trovare al più presto dei soldi, per placare l’ira del “cravattaro”. Conosce casualmente una ricca zitella ebrea, Rachele, che vive da sola in un appartamento lussuoso del ghetto. Sarà lei la sua vittima. Tito la corteggia e, dopo un’estenuante resistenza della donna, riesce finalmente ad entrare nelle sue grazie. Ladro di razza è una storia di ingenuità e fame, di illusioni e inganni, di risate e lacrime, quando le parole onore, compassione e orgoglio avevano ancora un significato.

La rassegna “AlbengAteatro2015” terminerà lunedì 23 marzo con lo spettacolo “Questa sera cose turche”: protagoniste Rossana Carretto, Pia Engleberth e Allessandra Sarno dirette da Enzino Iacchetti. Uno spettacolo frizzante e divertente, interpretato da tre bravissime attrici consigliato a tutti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.