IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liceo Musicale a Savona o Albenga? Ciangherotti promette battaglia: “Ci sarà da divertirsi…”

Albenga. “Se la Regione Liguria, prima ancora che la Provincia di Savona, intende bocciare la richiesta di apertura di un Liceo musicale ad Albenga, città che per prima ne ha inoltrato la proposta di attivazione alla Giunta Burlando/Paita, beh allora ci sarà davvero da divertirsi, perchè le famiglie sapranno chi non votare al prossimo 31 maggio 2015″. Non si è fatta attendere la reazione di Eraldo Ciangherotti, consigliere provinciale di Savona e capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale ad Albenga, alle voci di un possibile spostamento del Liceo Musicale a Savona anziché sotto le torri ingaune.

Un’ipotesi che il forzista, da sempre in prima fila nel richiedere un Liceo Musicale ad Albenga, avverte come un vero e proprio scippo: “E’ bene sapere che l’iter autorizzativo per l’attivazione di una sezione di Liceo musicale ha inizio solo dopo un input della Regione Liguria, che apre le attività del dimensionamento scolastico proprio in queste settimane, per far sì che la provincia di Savona, come le altre province liguri, possano recepire dai Comuni, entro il prossimo settembre, le proposte di modifica al dimensionamento scolastico”.

“Ad oggi – ricorda Ciangherotti – un’intera Amministrazione comunale ingauna con una maggioranza targata Partito Democratico ha sposato, con atto di delibera in Consiglio Comunale, l’iniziativa ‘Apriamo un liceo musicale ad Albenga’, per richiedere con voce forte ed unanime l’attivazione di una sezione di liceo musicale statale nella nostra città, dove, per altro, in caso di mancanza di strutture, c’è sempre un ex-Tribunale, a due piani, ciascuno di 3150 mq di superficie, fruibile come scuola, con in funzione soltanto l’Ufficio del giudice di Pace (600 mq2 di superficie), a costi di gestione ordinaria non indifferenti e a carico dell’intera collettività”.

“Se la candidata alla presidenza della Regione Liguria Raffaella Paita e l’assessore all’istruzione Pippo Rossetti, entrambi del Partito Democratico regionale, pensano di ‘fregare’ la città di Albenga per i propri truschini elettorali in vista delle imminenti regionali, spaventati dall’improvvisa emorragia di voti per i recenti fatti di cronaca giudiziaria, fanno i conti senza l’oste. L’onorevole Franco Vazio ed il sindaco Giorgio Cangiano, sono certo, non svenderanno questo ambizioso progetto di nuovo indirizzo scolastico per un voto di scambio alle future elezioni. Albenga ha tutto il diritto di avere il suo liceo musicale”, conclude Ciangherotti nella nota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.