IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incontro con l’Autore: Boris Carta e il calcio che non c’è più

Il ciclo di appuntamenti culturali è promosso dall’Assessorato alla Cultura

Cairo Montenotte. Venerdì prossimo, 27 marzo 2015 alle ore 21, si parlerà di calcio nella Sala De Mari del Palazzo di Città di Cairo Montenotte, in occasione della presentazione del libro “Rossoblu giorno per giorno. Protagonisti e comparse del Cagliari Calcio”.

Il ciclo “Incontro con l’Autore” promosso dall’Assessorato alla Cultura, vede infatti come ospite Boris Carta, cairese, quarantadue anni, già super campione di Sarabanda, il gioco televisivo di Italia Uno condotto da Enrico Papi, che richiamava lo storico Musichiere, premiando l’abilità nel riconoscere una canzone ascoltandone le primissime note.

Il libro, 360 pagine, edito dalla casa editrice cagliaritana Aipsa, è il frutto di un lavoro immenso, meticoloso e dettagliato, che rende il testo un prezioso archivio di informazioni ed immagini utile a qualsiasi appassionato di football, indipendentemente dalla fede calcistica e dal legame più o meno forte con i colori del Cagliari. Ma l’aspetto che più colpisce sfogliandone le pagine è la leggerezza della scrittura, straordinariamente piena di calore umano, che attraversa i dati statistici, i numeri e l’inevitabile rigorosità dei dettagli, fino a costituire un insieme perfetto, scorrevole e piacevolissimo.
Gli anni indimenticabili del Cagliari sono stati quelli di Gigi Riva, lo scudetto del 1970, quelli, insomma, che richiamano al calcio di una volta, quello che accende la nostalgia e fa riflettere sull’involuzione che lo ha reso, oggi, qualcosa di molto differente.

Nel libro di Boris Carta quell’epoca è decritta benissimo, con abbondanza di fotografie e di particolari che inevitabilmente riportano la memoria a “Tutto il calcio minuto per minuto” di Roberto Bortoluzzi, Ameri e Ciotti, alla Domenica Sportiva di Alfredo Pigna e a tanti altri testimoni di un tempo all’apparenza davvero lontanissimo.

La serata dedicata alla presentazione del libro sarà anche l’occasione per ricordare storie del calcio di quei tempi, come la locandina ufficiale in puro stile vintage anticipa chiaramente; la citazione di una frase di Gianni Brera a proposito di Gigi Riva, appare come la traccia dalla quale si svilupperanno i contenuti della serata: “Il fùtbol è passione pura, estro, stile di gioco, forza, talento. In una parola: Rombo di tuono“.

Su questi temi si orienteranno gli interventi degli ospiti presenti all’incontro: Luca Maragliano, giornalista de “La Stampa” e del “Corriere di Cairo” e Renzo Cirio, già collaboratore di varie emittenti e testate locali, dirigente e allenatore calcistico. Un appuntamento, dunque, tra passato e presente, tra letteratura e statistica, tra tifo ed emozioni private e personali, all’insegna della grande passione per il calcio che, con l’occasione, farà il suo esordio tra gli argomenti trattati nel Palazzo di Città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.