IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio di Andora, fiamme innescate dalla caduta di un palo dell’Enel fotogallery

Più informazioni su

Andora. Sono ancora in corso gli accertamenti sulle cause del devastante rogo che ha interessato le colline tra Cervo e Andora (località Rollo). Fortunatamente ora il rogo è sotto controllo e restano ormai solo qualche focolaio, tuttavia l’incendio è ampiamente circoscritto ed in corso la bonifica delle aree boschive interessate dalle fiamme: per il solo territorio andorese si parla di almeno 60 ettari andati distrutti.

incendio andora

Sul posto stanno ancora operando Forestale e volontari AIB, impegnati ormai da molte ore, dopo che ieri sera il fronte di fuoco si stava ancora allargando fino a lambire le case più vicine.

Dai primi rilievi e dalle prime indagini sembra emergere che le cause dell’incendio sono da attribuire al crollo di un palo dell’Enel, con i fili dell’alta tensione che si sono strappati e sfiammando hanno innescato le fiamme nella zona boschiva tra le Province di Imperia e Savona.

In un primo tempo si pensava alla causa accidentale (incendio di sterpaglie sfuggito di mano per il forte vento) oppure al rogo di natura dolosa, ma non sono state trovati elementi o inneschi particolari che potessero far propendere per questa ipotesi. E infatti il motivo scatenante sembra essere stato proprio il crollo del traliccio con i fili che si sono staccati, provocando l’incendio che per il forte vento di ieri si era rapidamente esteso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.